I SIGNIFICATI DEGLI

ARCANI MAGGIORI


La descrizione, l'interpretazione e le caratteristiche della carta:

IL SOLE

Ecco tutto quello che devi sapere su questa carta per iniziare...

Parole Chiave Più Usate Del Sole

 

Tarocchi di Marsiglia Il sole le soleil Tarot RWS

  • Amicizia.
  • Aiuto.
  • Calore.
  • Costruzione.

carte icona separatore

Questo Arcano rappresenta l’amicizia, la buona comunicazione ed i rapporti brillanti.

Il muro in costruzione indica il coraggio di tagliare con il passato ed iniziare una nuova sfida di qualsiasi natura essa sia. È anche un simbolo di difesa.

Manifesta un’idea in costruzione basata sulla progettualità, un aiuto incondizionato, la perfetta sintonia tra individui.

È amicizia disinteressata e voglia di condivisione.

Se La Luna era l’Archetipo della femminilità, Il Sole è quello della mascolinità. Più precisamente i rispettivi Arcani rappresentano l’Archetipo della madre (La Luna) e quello del padre (Il Sole).

Gli esserini sono nudi, segno che dobbiamo cogliere gli individui nella loro totalità.

È anche la carta delle vacanze, del caldo e della positività.


Le Energie Di Questa Carta...


Breve Termine Significato Tarocchi

Il Sole A Breve Termine

Bisogna evitare di essere precipitosi nel costruire o mandare un progetto. Non sottovalutare quello che puoi fare in un anno sopravvalutando quello che puoi fare in un mese.

Lungo Termine Significato Tarocchi

Il Sole A Lungo Termine

Qualsiasi ostacolo può essere scavalcato con positività ed ottimismo. E allora bisogna porsi fiduciosamente dinanzi al problema.

Scarica La Scheda del Sole

Su questa scheda potrai inserire le parole chiave della carta. Ti sarà utile averla sottomano per le tue letture.

Corso Gratis Tarocchi Cartomanzia

Una Descrizione Del Sole

Significato Tarocchi Cartomanzia

Anche Il Sole è raffigurato con un volto.

A differenza de La Luna però, ci guarda dritto negli occhi. Questo ci riporta a La Giustizia, primo Arcano a sostenere lo sguardo frontale e connotato dalla presenza di un cerchietto con inscritto un altro cerchietto sul copricapo che richiama proprio un piccolo sole.

Questo astro illumina ogni cosa, fornisce calore ed energia.

Il nucleo del simbolismo solare è attivo, maschile.

Contemplando bene il volto, cogliamo un leggero strabismo già intravisto ne Il Diavolo. Altro richiamo all'Arcano XV sono i due personaggi: sul loro collo un segno rosso simile ad una ferita da catene ed una linea verticale sul petto che rimanda alla stilizzazione delle corde.

Possiamo pensare che gli esserini de Il Diavolo si sono qui liberati.

Un fiume scorre lambendo i piedi del personaggio di sinistra, quello di destra si trova su un porzione di terra bianca e sembra aiutare l’altro a raggiungere la purezza, la meta ideale.

In questa chiave di lettura i due sono colti in uno scambio intimo di attenzioni.

In linea generale l’essere di sinistra ha un principio ricettivo, forse l’anima, quello di destra attivo, lo spirito.

Questi due personaggi sono nudi e la presenza del sole sembra introdurre un ambiente caldo, di vacanza, forse estivo.

Alle loro spalle un muro in costruzione dello stesso colore del sole ad indicare qualcosa di totalmente nuovo o in costruzione.

Sotto un’altra ottica, il muro rappresenta una recinzione per proteggere i due bambini.

La prima volta che abbiamo trovato il diagramma con due personaggi ed un’entità superiore è stato nell'Arcano V. Ne Il Papa però c’erano due colonne, qui c’è un muro.

Forse un intero tempio è stato costruito.

Dal sole cadono delle gocce rosse, azzurre e gialle: l’energia celeste che irradia la terra.

I raggi sono dritti e ondulati per rappresentare le due caratteristiche principali: calore e luce.

Scarica GRATUITAMENTE l'eBook Con Tutti I Significati Dei Tarocchi

SCARICA GRATIS

Il Sole In Alcuni Tarocchi di Marsiglia

Ami i Tarocchi Di Marsiglia?

Questo È Il Mazzo Che Fa Per Te. Scoprilo Cliccando Qui.

Se Il Sole Uscisse Con...

Clicca sulla carta con la quale vuoi accoppiare questo Arcano. Scoprirai i significati del duo più in uso.

Ricorda che dare i significati dei singoli Arcani risulta essere già di per sé un compito arduo e riduttivo.

Riportare quelli delle coppie è un lavoro impossibile. Ecco perché ho messo l'accento sul nucleo energetico che caratterizza le due carte quando escono insieme.

Sarà compito del lettore adattare il tutto al suo caso specifico.

Il Sole + Il Matto

Se il consultante ha avuto bisogno di un aiuto per gettare le fondamenta del suo progetto oppure per iniziare a costruirlo, adesso è arrivata l'ora di continuare da solo il proprio percorso.

Questo non significa essere ingrato o arrivista, ma ha più a che fare con un senso di maturità che si può poi sviluppare nel tempo.

Le due carte ci connettono anche ad un senso di libertà. La libertà di fare ed essere ciò che vogliamo e la libertà di vivere un'altra persona come arricchimento e non come dipendenza.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso proseguire in modo autonomo sul mio percorso?
  • Che valore ha la libertà nella mia vita?
  • Dove posso trovare un trampolino di lancio per la mia idea?

Il Sole + Il Bagatto

È arrivato il momento di lavorare in coppia. Questo non significa che il consultante non sia bravo in quello che fa. Assolutamente. Ha tutti gli strumenti per sviluppare il suo progetto.

Tuttavia, a volte, dobbiamo appoggiarci a chi ci può aiutare per sveltire un compito o impiegare meno risorse.

Su un altro piano di lettura le due carte invitano il consultante a parlare apertamente della sua idea con qualcuno.

Questo significa fare uscire quante più nozioni possibili anche se sono inattuabili o prive di senso.

È nella quantità di cose che vengono tirate fuori che si troverà poi quella realmente utile.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso frugare i miei dubbi su questo progetto?
  • Chi o cosa mi può aiutare a mandare avanti il mio lavoro?
  • Dovrei pensare ad una carriera nel settore turistico?

Il Sole + La Papessa

Bisogna continuare a studiare il progetto fino in fondo, senza avere voglia di concluderlo per vederlo realizzato.

Chi riesce a confezionare la sua opera a puntino non dovrà poi temere problemi di realizzazione, errori o blocchi nel meccanismo.

Altri piani di decodifica introducono alcuni concetti come: farsi aiutare nello studio da qualcuno, continuare la propria formazione anche in vacanza oppure una madre (moglie) che non riesce a dimenticare la figura di suo marito che non c'è più.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Su cosa mi posso focalizzare per studiare ancora meglio il mio progetto?
  • Dovrei scrivere al mio amico?
  • Questa collaborazione mi può portare ad un contratto?

Il Sole + L’Imperatrice

Quando esiste una collaborazione su un progetto è molto facile che una delle parti sia più entusiasta dell'altra.

In questo caso è opportuno seguire la scia dell’entusiasmo al fine di mettere in pratica - con fiducia - ciò che si sta costruendo, mandarlo avanti o addirittura apportare fattivamente ogni tipo di novità che sentiamo di dover apportare.

Collocando le due carte in un contesto temporale, allora possiamo pensare ai primi caldi di stagione che sciolgono le voglie passionali dell'essere umano.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Posso permettermi di lasciarmi andare anche se non ho compreso perfettamente dove stiamo andando?
  • È giusto godermi un po' di sessualità più “libera”?
  • Qual è la voglia irrefrenabile che mi distrae dal progetto?

Il Sole + L’Imperatore

È tempo di bilanci, di ridimensionare la propria idea e di portarla a quadratura.

Indipendentemente dalla voglia di apportare modifiche, di seguire la scia dell'entusiasmo o di voler continuare a condividere le novità, il consultante è ora chiamato a dare una quadratura definitiva al suo piano.

In ambito economico il duo è un sentore di stabilità che sopraggiunge dopo aver costruito il proprio progetto.

Sotto un'ottica relazionale, invece, le due carte invitano a dare maggiore solidità alla propria relazione, sia che si tratti di un’amicizia, sia che si tratti di un inizio di conoscenza destinato ad un rapporto.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso concretizzare e stabilizzare il mio progetto?
  • Quali passi devo seguire per dare maggiore stabilità al mio rapporto?
  • Preso atto che la mia idea non può avere ulteriori sviluppi, devo implementare nuove dinamiche per andare avanti o posso lasciare tutto così?

Il Sole + Il Papa

Se una relazione, collaudata nel tempo o solo all'inizio, sembra essere sfuggevole e poco catalogabile, deve avere una definizione.

Capire la natura di ciò che ci lega all'altra persona si dimostrerà proattivo per una comprensione del rapporto stesso e per una sua inquadratura all'interno del nostro quotidiano.

Le due carte invitano anche ad andare oltre l’idea o il progetto che si stava costruendo, apportando modifiche o dedicandosi a qualcosa di più innovativo.

In caso di trasmissione del sapere, il maestro è chiamato a soprassedere sulla sua oggettività e aridità, diretta conseguenza di un approccio razionale alla materia.

Dovrà provare ad abbracciare uno spirito più intuitivo e magico. A volte la vera comprensione sopraggiunge quando si tirano in ballo sfere più sfuggevoli di conoscenza.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso dare una definizione alla mia relazione?
  • Come posso apportare una novità al mio progetto?
  • Per continuare il mio percorso devo frequentare una scuola?

Il Sole + L’Innamorato

A volte il numero di collaboratori non basta per mandare avanti un progetto e allora è necessario infoltire la schiera di persone che si interfaccia alla tua idea.

Questo potrebbe alzare la possibilità di avere contrasti e visioni differenti, ma più l'intenzione finale è comune e più ogni parere discordante sarà un valore aggiunto.

Le due carte invitano anche il consultante a fare delle scelte in relazione a ciò che sta mandando avanti da tempo.

Piccolo consiglio: in questo caso è preferibile scegliere con il cuore e non con la testa.

Questo è anche un duo di amore, con sentimenti e relazioni costruite in modo autentico nel tempo.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Dove posso cercare nuovi collaboratori per il mio progetto?
  • È giusto che la mia idea si sviluppi in base ai miei desideri anche se, a livello logico, tutto mi dà contro?
  • Come posso preservare e sviluppare la mia storia d’amore?

Il Sole + Il Carro

Dopo lo studio, la gestazione e lo sviluppo del proprio progetto ecco che il consultante può iniziare a godere dei primi benefici che questo apporta.

Aver mandato avanti la propria idea con decisione e caparbietà è stata una scelta che inizia a dare i suoi frutti. Il consultante può finalmente beneficiarne.

Su un altro piano di lettura la coppia invita a partire per una vacanza distensiva e di relax. Dopo la sua conquista il guerriero può concedersi il meritato riposo.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Questa collaborazione sta dando i suoi frutti?
  • È giusto partire per...?
  • Quale dei miei figli può aiutarmi in qualcosa?

Il Sole + La Giustizia

Qualsiasi tipo di rapporto tra persone dovrà essere regolarizzato a livello legale.

Sia che si parli di una collaborazione, di un affitto o di qualsiasi tipo di dinamica in grado di unire due persone, il consultante è chiamato a capire come inquadrare burocraticamente questo tipo di relazione.

Su un altro piano di decodifica la coppia invita a togliere i fronzoli da qualsiasi rapporto o progetto che si sta mandando avanti.

Avere i piedi ben saldi a terra ci permetterà di capire bene quello che ci gravita attorno, fare scelte mirate (ed utili) e, soprattutto, non cadere nell'illusione.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • È arrivato il momento di normalizzare o legalizzare questo rapporto?
  • Cosa mi impedisce di avere i piedi ben piantati a terra in questa relazione o in questo progetto?
  • La mia parte razionale mi ha spinto ad essere vittima dell’aridità delle mie convinzioni?

Il Sole + L’Eremita

La coppia in questione evidenzia la necessità di trovare un giusto compromesso tra una visione globale della situazione e la focalizzazione su un punto specifico.

Il consultante dovrà essere in grado di capire cosa c'è realmente da illuminare e cosa, invece, è già sotto il suo naso.

Quindi, se da un lato va benissimo cercare di fare chiarezza su ciò che si è costruito nel tempo, dall'altro bisognerebbe evitare di perdere tempo a cercare dove non c'è nulla da trovare.

Questa coppia mette in luce anche la stanchezza di un rapporto che ha ormai smesso di dare i suoi benefici.

È quindi opportuno valutare come rinnovarlo oppure come cambiare marcia in tal senso.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • C’è realmente qualcosa da trovare?
  • Perché questo rapporto mi manda in crisi?
  • È arrivato il momento di procedere da solo?

Il Sole + La Ruota Di Fortuna

Se il consultante ha realmente passato del tempo progettando e strutturando solidamente la sua idea, allora non dovrà temere un periodo di instabilità.

La tempesta spazza via chi ne è colto impreparato.

La coppia ci invita anche a prendere posizioni definite nei rapporti.

Chiudere quelli che non ci danno più niente ci permette di aprire nuovi cicli relazionali molto più affini a chi siamo e a cosa vogliamo.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sono pronto ad affrontare un periodo di turbolenza?
  • È un rapporto karmico?
  • Perché non godermi un po’ di sole su un’imbarcazione?

Il Sole + La Forza

Quando le fondamenta sono solide è più facile pensare di poter mandare avanti la propria idea con forza e determinazione.

Questa energia è una diretta conseguenza della consapevolezza data dal fatto che le nostre spalle sono parate da progetti collaudati o da rapporti consolidati nel tempo.

Un altro piano di decodifica invita il consultante ad evitare di gestire con troppa forza un rapporto oppure di parlare con eccessiva determinazione ad un'altra persona.

Se è vero che esistono situazioni che devono necessariamente essere lavorate e definite, è anche vero che non tutte sono soggette a questa necessità.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso dare maggiore solidità alla mia idea al fine di mandare avanti il tutto con forza e caparbietà?
  • Cosa devo gestire prima di occuparmi di questa relazione?
  • Quello che sto costruendo mi può portare su un nuovo piano esistenziale?

Il Sole + L’Appeso

Quando il rapporto con un'altra persona non ci soddisfa più, indipendentemente da quale sia la ragione, gli sviluppi che possiamo vivere sono due.

Il primo è sentirci completamente ingabbiati all'interno del rapporto.

Il secondo ha più a che fare con un tentativo di vedere la relazione da prospettive diverse.

Questo ci permette di capire se c'è qualcosa che possiamo fare, se siamo noi il problema oppure se l'intoppo si è così incancrenito da vanificare qualsiasi tentativo di recupero.

Questo è un periodo in cui all'azione va preferita la meditazione cosciente di ciò che possiamo fare per rendere nuovamente fluide le energie.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Qual è la natura del mio blocco relazionale?
  • Perché il mio progetto ha subito un arresto?
  • Come posso costruire il tutto in modo diverso?

Il Sole + XIII

A volte può essere triste e faticoso rendersi conto che siamo arrivati al capolinea di ciò che abbiamo costruito nel tempo.

Invece di vedere la parte più negativa di questa dinamica, focalizzandoci solo sui detriti e le rovine che una fine lascia, dobbiamo spostare il focus su quanto di fertile emerge dopo aver estirpato ciò che c’era da estirpare.

Le due carte possono anche mettere in guardia sui danni dati dalla luce, dal sole o dal calore. Per esempio, nei periodi estivi, il consultante dovrà fare attenzione alle scottature. Qualora stesse cucinando è necessario prestare attenzione alle bruciature. Se invece fosse dedito al mondo delle lampade dovrà moderare la frequenza con la quale se le fa.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • La mia razionalità mi porta ad essere una persona irritabile?
  • È arrivata l'ora di mettere il punto a ciò che ho costruito?
  • Cosa mi provoca più rabbia nella mia relazione?

Il Sole + Temperanza

Esistono le battute d'arresto ed esistono quei momenti in cui è meglio allungare la tempistica di realizzazione al fine di valutare, con moderazione e calma, se il nostro operato sia in grado di soddisfare le nostre aspettative più alte.

La coppia mette anche l'accento sulla necessità di parlare in modo più pacifico ad un'altra persona, che sia un amico oppure un collaboratore.

Trovare un punto di contatto, venirsi incontro e sapersi mettere nei panni dell'altro risulta essere una chiave vincente per tutti i tipi di rapporti che vogliamo mandare avanti con trasparenza ed onestà.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso rendere fruttuoso questo momento di valutazione?
  • So mediare un rapporto esprimendomi in modo pacifico?
  • Come posso propiziare una forza extra ordinaria al fine di essere agevolato nella costruzione del mio progetto?

Il Sole + Il Diavolo

Quando non riusciamo a tirare fuori la nostra impronta, il rischio di lasciarci trasportare da qualcuno è veramente alto.

Questo è un problema perché, oltre una perdita importante di valori, perdiamo quotidianamente anche qualcosa di noi per seguire ideali che non ci appartengono.

La coppia ci parla del sentirsi prigionieri in un rapporto o in una situazione nella quale non riusciamo più a capire chi siamo o ad esprimere liberamente le nostre necessità.

In questo caso è opportuno allontanarci immediatamente dalla situazione, recidere il legame senza provare nemmeno a combattere.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso tagliare la corda agevolmente?
  • Il mio progetto dovrebbe seguire una strada più creativa?
  • Perché l'altra persona mi tiene in ostaggio non permettendomi di esprimere liberamente la mia essenza?

Il Sole + La Casa Dio

Quando un progetto viene costruito troppo rapidamente, per quanto le sue fondamenta possano essere solide, il rischio di aver commesso qualche piccolo errore è grande.

Questo potrebbe poi inficiare la stabilità di tutta la struttura compromettendone sia la sicurezza che l'affidabilità.

Ecco perché, nonostante il percorso intrapreso e l'idea sviluppata sia positiva, il consultante è chiamato a scandire meglio la tempistica di realizzazione.

Inquadrando il tutto in un contesto più gioioso, dobbiamo pensare al passaggio dalla prima carta alla seconda carta come un'esplosione di energia, di entusiasmo e di festa che dovrebbe caratterizzare il nostro quotidiano.

Ecco perché siamo invitati a sbottonarci un po', anche all'interno di una relazione, e abbracciare un contesto di vita più ludico.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Devo ultimare i lavori in casa?
  • Come posso aprirmi con maggiore naturalezza a uno stile di vita più spensierato?
  • La velocità e/o l'attitudine con la quale ho costruito il mio progetto ne garantisce una solidità strutturale?

Il Sole + La Stella

È arrivato il tempo di alimentare una relazione indipendentemente dalla sua natura (lavoro, amicizia...).

Se ci sono stati dei litigi, bisogna parlare. Se hai trascurato un'altra persona, devi contattarla. Se qualcuno richiede il tuo aiuto, devi renderti disponibile.

La pietra d'angolo di questa coppia è il mettersi al servizio di un'altra persona con umiltà e dedizione.

Su un altro piano di lettura le due carte accendono un semaforo verde su tutti gli investimenti in relazione ai progetti che devono essere mandati avanti anche se, i risultati, si potranno vedere solo dopo un ragionevole lasso di tempo.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • È giusto investire su questo progetto?
  • Mia figlia è in grado di occuparsi dei fratelli?
  • Come posso aiutare l'altra persona?

Il Sole + La Luna

Il consultante potrebbe vivere un periodo in cui tutto sembra remargli contro.

Le energie che muove sono più scure che luminose. Ogni comunicazione finisce nel litigio. Ogni ragionamento è vittima di un’emotività che prende il sopravvento.

Anche i progetti tendono ad avere dei contorni frastagliati e - perlopiù - poco comprensibili.

In questa situazione è opportuno ritrovare la calma prima di continuare con qualsiasi altra situazione di vita.

Un piano di lettura parentale coinvolge i grandi Archetipi: quello della madre e quello del padre. Il consultante è chiamato a meditare su queste due figure, sugli influssi che esercitano (ancora) sulla sua persona e su come lui sia potenziato o depotenziato da questo rapporto psico-energetico.

Potrebbe infatti aver sperimentato un’infanzia nella quale queste due figure hanno agito per Archetipi inversi: una madre che ha preso il posto del padre ed un padre che ha preso il posto della madre.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso evitare che le emozioni prendano il sopravvento?
  • Come posso sublimare le energie dell'Archetipo materno e dell'Archetipo paterno?
  • Come posso trovare un punto di contatto tra la mia parte razionale e la mia parte intuitiva?

Stop Alt Fermo

Non è possibile abbinare Il Sole con se stesso.

Il Sole + Il Giudizio

La coppia di carte descrive in modo semplice, ma importante, il passaggio dalla costruzione di un progetto all'opera comune.

Questo significa che la sinergia tra due persone che hanno lavorato quasi simbioticamente, è ora in grado di produrre un risultato al di là di ogni aspettativa.

Per una coppia può rappresentare la nascita di un figlio. Per dei colleghi possiamo intravedere l'apertura di un'attività in proprio.

Inoltre le due carte rimandano al concetto di infoltimento della propria schiera di persone.

Una volta definita la nostra idea siamo ora in grado di reclutare persone che lavorino per noi (o con noi) all'insegna di un fine comune.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Ho bisogno di essere aiutato da un team di persone?
  • Come posso reclutare più persone?
  • Il progetto che sto costruendo è in linea con il mio Sé Superiore?

Il Sole + Il Mondo

La coppia ci parla di un coronamento di una relazione, di un'idea, ma anche di tutti quei piccoli pensieri ottimistici che, fino ad oggi, non hanno trovato un grande riscontro nella realtà.

È arrivata l'ora di coltivare delle frequenze più positive, in linea con aspettative rosee invece che cupe.

Un atteggiamento aperto e caldo nei confronti della vita può portare a risultati sconvolgenti.

Un altro aspetto rappresentato dai due Arcani è l’importante rapporto tra l’aiutare e l’essere aiutato.

Aiutare significa mettersi a disposizione dell'altro con disinteresse e purezza di cuore.

Essere aiutato significa accettare che l'altra persona può toglierci da un’impasse destabilizzante.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Devo fare una vacanza per il mondo?
  • Cosa può nascere da questa collaborazione?
  • È arrivata l'ora di tirare le somme?

Esistono due tipi di aspiranti lettori di Tarocchi: chi arriva alle prime letture confuso (e parlo del 90% delle persone) e chi sembra fare questa attività da una vita per quanto è spedito e sicuro di sé (ed è un 10%).

È qualcosa che noto sempre.

Ed è un peccato perché chi è confuso finirà per abbandonare i Tarocchi dopo poco tempo oppure per usarli in modo generico, senza trarne realmente alcun beneficio.

Da ricercatore sono andato in fondo alla questione. Volevo scoprire esattamente quello che facevano e come studiavano i corsisti più sciolti.

Qual era il loro segreto?

Tra me e me pensavo che se fossi riuscito a capirlo lo avrei anche potuto mostrare a tutti gli altri in modo da aiutarli a studiare i Tarocchi e a fare letture pazzesche (invece di lottare e non essere mai sicuri!).

Ciò che ho scoperto è stato incredibile: i migliori lettori di Tarocchi non studiano gli Arcani singolarmente, ma a coppie. Ecco perché ho creato questo spazio gratuito dove poter analizzare ogni giorno le due carte.

C'è un problema!

È molto difficile essere specifico in uno schema come questo perché deve adattarsi a tutti.

Così ho deciso di aggiungere un tassello in più: ho raccolto le migliori strategie per decodificare tutte le coppie nei Tarocchi inserendole in modo organico nel mio libro Tarot La Grammatica.

Al suo interno troverai spiegazioni approfondite, schemi, scorciatoie, segreti e connessioni per abbracciare “quel più” che ti serve per sentirti sicuro durante le tue letture.

Scegli ora il tuo modo per studiare le coppie nei Tarocchi...

Tarot Il Calendario
€9.9
    Abbina Le Carte

    Iniziare a studiare realmente i Tarocchi significa iniziare a studiare le due carte. Ho pensato che potesse essere una buona idea offrire alcuni suggerimenti per lavorare con le coppie dei Tarocchi.

    Con Tarot Il Calendario troverai questo schema nel libro più un percorso in 28 giorni per vivere e meditare i Tarocchi in relazione a te e ai tuoi desideri.

    Questa è la soluzione perfetta per avere sottomano tutte le 462 coppie degli Arcani Maggiori.

    Corso On-Line
    €38
      Scopri Il Corso

      In questo corso le coppie rappresentano un perno di tutto il sapere proposto.

      Ho messo insieme un “sistema di strategie”, il mio sistema per leggere i Tarocchi, semplice ed applicabile da chiunque.

      Ti basterà replicare queste tecniche che ti rivelerò durante il corso per dare letture potenti e precise. Queste tecniche sono una vera e propria mappa da seguire, passo passo, per arrivare a leggere i Tarocchi con semplicità e precisione.

      Vuoi Scoprire Tutte Le Parole Chiave Di Questa Carta?

      Vuoi Conoscere Il Linguaggio Segreto Dei Tarocchi?

      Vuoi Imparare A Comunicare Direttamente Con Gli Arcani Sfruttando La Loro Stessa Logica?

      Ecco un metodo efficace (e praticamente sconosciuto) per apprendere i Tarocchi:

      • senza studiare a memoria,
      • capendo facilmente le risposte mandate dagli Arcani,
      • connettendoti alla simbologia.

      Ormai sempre più persone decidono di non buttare più tempo e soldi su libri e corsi che parlano di Tarocchi, ma che poi non offrono realmente una comprensione chiara dell'argomento.

      Partecipare a questo video corso ti permetterà di velocizzare il tuo studio e di comprendere la materia in modo completo, preciso e sano, evitando lo sterile dogmatismo e i lunghi concetti teorici.

      La parola a chi ha già iniziato...

      Maria Paola Corso Tarocchi Cartomanzia

      “È stato semplicemente il miglior corso sui Tarocchi che abbia mai fatto!”

      Mi ero ripromessa di scrivere una recensione fantastica, ma quando ho iniziato a pensare a cosa dire, mi sono accorta che in mente avevo solo un pensiero: “WOW! Il corso è fantastico, magico, unico, poderoso!”. Grazie di cuore a Francesco e a tutto il team di scuola TdM.

      Maria Paola

      Michela Corso Tarocchi Cartomanzia

      “Questo corso è un dono incredibile e un contributo alla mia vita!”

      Prima di questo corso mi sentivo come la classica persona che non è sicura quando legge i Tarocchi, ma riesce comunque a dire qualcosa. Insomma, agli occhi delle persone ero brava, ma dentro sapevo di non essere sicura di quello che dicevo. Francesco mi ha fatto subito toccare con mano cosa significa conoscere il linguaggio dei Tarocchi. Sono cresciuta in conoscenza, saggezza e fiducia. La cosa fantastica è che adesso i Tarocchi mi parlano e capisco subito cosa vogliono dirmi. Ecco perché considero questo corso un dono incredibile!

      Michela

      Voglio Iniziare Il Corso
      (Con questo metodo, se sai leggere un libro, saprai leggere anche i Tarocchi!)