I SIGNIFICATI DEGLI

ARCANI MAGGIORI


La descrizione, l'interpretazione e le caratteristiche della carta:

L'IMPERATORE

Ecco tutto quello che devi sapere su questa carta per iniziare...

Parole Chiave Più Usate Dell'Imperatore

 

Tarocchi di Marsiglia L'Imperatore L'Empereur

  • Uomo pragmatico.
  • Far quadrare i conti.
  • Dispotismo.
  • Mancanza di innovazione.

carte icona separatore

L’Imperatore è colui che concretizza i progetti sulla terra e quindi la carta alla sua sinistra rappresenterà proprio i progetti che si concretizzano.

Rimanda a tutto ciò che è collegato alla materia ed alla stabilità.

Rappresenta la protezione, il denaro ed il successo.

È anche l’archetipo dell’uomo e ciò che può trasmettere.

È un capo serio ed equilibrato, in senso negativo sarà un tiranno, un dominatore.

In campo sessuale possiamo immaginarlo come un uomo dal fallo dritto che prova a sottomettere la donna.

L’Imperatore, con la sua inflessibilità, mette in gioco il rigore, la durezza, colui che influenza senza subire il fascino altrui, una persona decisa e incrollabile a cui però mancano l’intuizione e la spiritualità.

È un uomo pratico, attivo e dalla volontà di ferro.


Le Energie Di Questa Carta...


Breve Termine Significato Tarocchi

L'Imperatore A Breve Termine

La quadratura immediata dei conti senza troppi fronzoli o sorprese (in senso positivo o negativo).

Lungo Termine Significato Tarocchi

L'Imperatore A Lungo Termine

Il rischio di stagnazione, diretta conseguenza della mancanza di innovazione, è alto. Si rende necessario capire come innovare un progetto.

Scarica La Scheda Dell'Imperatore

Su questa scheda potrai inserire le parole chiave della carta. Ti sarà utile averla sottomano per le tue letture.

Corso Gratis Tarocchi Cartomanzia

Una Descrizione Dell'Imperatore

Significato Tarocchi Cartomanzia

L’Imperatore è la carta del dominio. Il personaggio è adagiato sul trono perché ormai ha raggiunto la stabilità. Non ha bisogno di stare sull'attenti.

Lo possiamo considerare la controparte maschile dell’Imperatrice.

Nella mano stringe uno scettro simile a quello dell’Arcano precedente, ma qui è impugnato con la mano destra ad indicare che il suo potere è legato alla ragione e alla forza.

Con l’altra mano si tocca la cintura in segno di potere.

Il suo sguardo ha due chiavi di lettura: possiamo pensare che stia guardando lo scettro stesso e quindi si giova del suo valore oppure la carta che sta alla sua sinistra e quindi cosa sta per concretizzare.

Una collana gialla, sembra di grano, pende dal collo.

Ai piedi indossa calzature di un rosso vivo per indicare la totale azione nel mondo.

Questo tratto distintivo l’avevamo già incontrato ne Il Matto e, proprio come Il Matto, si posa su un terreno azzurro. Unica differenza con l’Arcano senza numero è che L’Imperatore non cammina.

Colpisce il colore azzurro della barba e dei capelli. È il suo modo per cercare d’innalzarsi spiritualmente.

Particolare il suo copricapo che da molti studiosi è attribuito all'elmo dell’invisibilità. Si scorge una forma simile ad un compasso a determinare che dentro il quadrato della materia esiste anche la perfezione del cerchio.

La posizione delle sue gambe è particolare e la ritroveremo anche in altri personaggi.

Questa postura forma un piccolo quadrato bianco; è la purificazione della materia.

Scarica GRATUITAMENTE l'eBook Con Tutti I Significati Dei Tarocchi

SCARICA GRATIS

L'Imperatore In Alcuni Tarocchi di Marsiglia

Ami i Tarocchi Di Marsiglia?

Questo È Il Mazzo Che Fa Per Te. Scoprilo Cliccando Qui.

Se L'Imperatore Uscisse Con...

Clicca sulla carta con la quale vuoi accoppiare questo Arcano. Scoprirai i significati del duo più in uso.

Ricorda che dare i significati dei singoli Arcani risulta essere già di per sé un compito arduo e riduttivo.

Riportare quelli delle coppie è un lavoro impossibile. Ecco perché ho messo l'accento sul nucleo energetico che caratterizza le due carte quando escono insieme.

Sarà compito del lettore adattare il tutto al suo caso specifico.

L’Imperatore + Il Matto

Non c'è niente di più bello - a livello energetico - che uscire fuori dalla propria zona comfort o, come piace dire a me, allargarla.

Questo perché ogni volta che proviamo ad uscire da questa scatola che ci preclude una visione del mondo più completa, ci troviamo a mettere nuovi paletti e nuovi confini.

Lo scopo dell'essere umano, invece, è quello di continuare a camminare fino ad abbattere qualsiasi tipo di costrizione.

La coppia invita il consultante a cambiare rotta, a cercare qualcosa o qualcuno appena al di là di ciò che ha già pensato o già fatto.

A volte il progresso è sinonimo di lanciarsi nel poco conosciuto.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso uscire dalla mia zona comfort?
  • Sono consapevole che una soluzione si può trovare al di là di quello che sto pensando e vivendo?
  • Da cosa nasce questo rifiuto per il potere?

L’Imperatore + Il Bagatto

Può capitare che ad un certo punto della nostra vita ci accorgiamo di guadagnare di meno, di vivere sotto la media o di non avere tutti gli strumenti per affrontare un cammino.

Ora, invece di demotivarci e di mettere l'accento sulle nostre mancanze è necessario capire quali sono i nostri talenti naturali che ci possono aiutare a riemergere e a far quadrare i conti.

Da questo punto di vista l'energia che trapela dalla coppia in analisi risulta un messaggio di speranza materiale, un incoraggiamento a riscoprire i propri talenti che ci permettono di cambiare prospettiva e di guardare la nostra realtà da punti di vista completamente nuovi.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quali sono i miei talenti naturali che possono permettermi di far quadrare i conti?
  • Perché mi sono impoverito?
  • Rifuggo le mie responsabilità?

L’Imperatore + La Papessa

Smettiamola di pensare che i conti possano tornare senza un nostro intervento attivo!

A volte è di vitale importanza metterci seduti, carta e penna alla mano, ed iniziare a fare il punto della situazione.

Lo so, può essere noioso e poco attraente, ma questo compito è fondamentale per capire come stiamo impiegando le nostre risorse, quanto possiamo risparmiare oppure se tutto ciò che stiamo mandando avanti è realmente necessario.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Che importanza do alla pianificazione carta e penna alla mano?
  • Perché non dedico un po' di tempo a studiare come far quadrare i conti?
  • La mia ricchezza interiore può essere paragonabile a quella esteriore?

L’Imperatore + L’Imperatrice

Una diversa visione della realtà circostante può essere motivo di arricchimento oppure motivo di attrito.

Ad ogni modo è solo dalla sinergia delle diverse visioni che possiamo portarci a casa un risultato nella media.

Questa coppia invita a cooperare, a lasciare da parte le proprie visioni e a capire qual è il proprio ruolo all'interno di un ingranaggio più grande.

Se da un lato è necessario uscire fuori dalla propria zona comfort, dall'altro bisogna capire che il facile entusiasmo può rappresentare un tranello. Non esiste progetto solido che non passi dall'acume e da un’intelligenza un po' meno quadrata.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Riesco a far quadrare un progetto prima di iniziarne uno nuovo?
  • Litigo nella mia coppia per una diversa visione sulla materia?
  • Sono una persona quadrata o sono una persona che si butta con entusiasmo nelle novità?

Stop Alt Fermo

Non è possibile abbinare L'Imperatore con se stesso.

L’Imperatore + Il Papa

Quando la materia e lo spirito si trovano al loro posto allora l'equilibrio che ci pervade è davvero grande.

In questo stato di beatitudine possiamo creare grandi opere perché da un lato riusciamo a mettere delle solide basi e a sviluppare un'idea, ma dall'altro non abbiamo paura di aggiornare quello che deve essere aggiornato.

Sì, insomma, di mandare avanti quello che deve essere mandato avanti.

È solo riconoscendo in tutta sincerità l'importanza dell'innovazione e dell'andare avanti che possiamo evitare di scadere nella noia, nella stagnazione ed anche in una possibile rottura.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Riesco ad espandere i miei orizzonti senza perdere di vista i miei valori?
  • Che ruolo ha l'innovazione nella mia vita o in un mio progetto?
  • La mia parte materiale è perfettamente in equilibrio con quella spirituale?

L’Imperatore + L’Innamorato

Quello che ci hanno detto, come ci siamo formati o quello che ci hanno imposto non è funzionale a godere appieno di ciò che amiamo.

A volte questo può essere la causa di un'infanzia troppo rigida, di una carica sociale che rivestiamo oppure di valori austeri e poco flessibili.

Fatto sta che è solo sbottonandoci un po' e avventurandoci nei meandri di quello che ci dà piacere che riusciamo a trovare un'armonia interiore.

Rincorrere sempre un obiettivo materiale può essere frustrante e, a volte, bisogna condividere qualcosa di più piacevole. Ciò che non ha un prezzo, di solito, ha un valore maggiore.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quali sono le mie convinzioni che non mi permettono di godere appieno di ciò che amo fare?
  • Perché non ho mai tempo per quelle persone?
  • Se potessi fare qualcosa che amo fare (e che non mi costerebbe nulla a livello monetario), cosa sarebbe?

L’Imperatore + Il Carro

Con questa coppia abbiamo un passaggio immediato tra una situazione che era sotto il nostro completo dominio ed una che ci regala dei benefici inaspettati.

È solo quando entriamo in contatto con rivelazioni improvvise che riusciamo a portarci a casa un risultato sopra le aspettative.

Il consultante è perfettamente consapevole di ciò che vuole, ma può essere ancora favorevolmente sorpreso da tutte le risorse che può assorbire dal suo progetto, se solo si mettesse in testa di continuare ad avanzare con determinazione.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Com'è il mio rapporto con la ricchezza materiale?
  • Quali possono essere i profitti ancora non scoperti del mio progetto, anche se già risulta in attivo?
  • Dove posso cercare risorse che mi permettano un avanzamento di carriera?

L’Imperatore + La Giustizia

È bello meditare su come delle situazioni di stabilità debbano espandersi per raggiungere veramente il loro equilibrio.

D'altronde un conto è avere un'amicizia, un altro conto è avere un'amicizia realizzata. Un conto è avere un matrimonio, un altro conto è avere un matrimonio felice.

Capisci la differenza?

Ecco perché, nonostante i successi ottenuti nella vita e la stabilità raggiunta, bisogna fare un controllo periodico per stabilire se quello raggiunto è davvero un traguardo oppure se ci siamo fermati alla prima tappa di stasi.

Da un altro punto di vista la coppia invita il consultante a riflettere sul fatto che forse sta trascurando delle clausole (e non solo a livello legale) che potrebbero andargli contro dopo un po' di tempo.

È necessario così rendersi conto che bisogna farsi carico delle proprie responsabilità anche se non ci piacciono più di tanto.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Mi sto crogiolando nella mia zona comfort o posso trovare un nuovo equilibrio?
  • Ho maturato una certa consapevolezza delle clausole che tengono in piedi il mio lavoro?
  • So ancora emozionarmi oppure preferisco avere tutto sotto controllo?

L’Imperatore + L’Eremita

In un periodo di profonda introspezione dobbiamo capire e valutare che ruolo ha la materia ed il denaro nella nostra vita.

È facile scoprire di colpo che la vera ricchezza si raggiunge quando si trascende la ricchezza, ovvero quando la ricchezza esteriore è una mera conseguenza di quella interiore.

Tutte le persone che cercano di scindere i due piani ed inseguire una realizzazione monetaria che parta dall'esterno di loro stesse, si ritroveranno presto a vivere una crisi nera acuita dal fatto che non sono in linea con le leggi di natura.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso risolvere quella situazione materiale che mi sta opprimendo?
  • Devo fare luce sul comportamento sfuggevole di un uomo che mi aiuta con i conti?
  • Per chi o per cosa sto ignorando la mia ricerca interiore?

L’Imperatore + La Ruota Di Fortuna

Uno dei problemi fondamentali del voler tenere sotto controllo qualsiasi tipo di situazione è che, una volta che questa inizia a traballare, ci sentiamo afflitti e privi di quelle sicurezze che ci dovrebbero invece aiutare a mandare avanti il nostro progetto.

Da un altro punto di vista è bene rendersi conto che il nostro potere personale - a volte - non può nulla contro dei movimenti più ampi dell'universo e così è opportuno ridimensionarsi ed assecondare un moto più ampio.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sono pronto per vivere un periodo di instabilità?
  • Sono cosciente del fatto che, per quanto possa sentirmi grande, sono soggetto a movimenti ancora più grandi?
  • Quanto il concretizzare il mio progetto mi può portare a chiudere un ciclo ed aprirne un altro?

L’Imperatore + La Forza

È solo dopo aver fatto quadrare pienamente i conti che possiamo iniziare con determinazione a camminare verso quello che sarà il nostro futuro più certo e più scandito.

Quando la solidità della nostra idea non si scontra con le nostre pulsioni interiori, ma ne diventa una base, allora diventiamo noi stessi un'energia realizzativa inarrestabile.

Ecco perché il consultante deve necessariamente fare chiarezza sulle sue idee, concretizzare qualche progetto e capire come questo possa supportare il suo fuoco interiore.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Do valore alle mie pulsioni oppure preferisco giocare sul sicuro?
  • Quello che creo supporta realmente il mio percorso?
  • Sto parlando in modo funzionale oppure sto buttando parole al vento?

L’Imperatore + L’Appeso

Se da un lato possiamo affermare che l'attesa è proporzionale alla felicità che ci aspetta, dall'altro è opportuno sottolineare che essere troppo quadrati e assisi sulle nostre convinzioni non ci porterà più lontano di un blocco granitico.

Questo si trasformerà in perdita di occasioni, opportunità svanite e - soprattutto - senso di inutilità.

Così è opportuno cercare di mettersi nel punto di vista degli altri, guardare una situazione da una prospettiva diversa, una diagonale dalla quale non la inquadreremo mai e che, addirittura, va contro i nostri stessi principi.

Il mondo è quello che noi crediamo il mondo sia e quindi diviene preponderante allargare la nostra visione.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • È il mio sistema di valori a bloccarmi?
  • Cosa devo necessariamente interiorizzare in modo diverso per permettermi di svilupparmi?
  • Sono troppo servile con quella persona di potere che non mi rispetta?

L’Imperatore + XIII

Se il consultante vuole camminare serenamente lungo il suo percorso allora deve evitare di aggrapparsi ai suoi privilegi e al suo potere personale, riscoprendo il valore dell'uguaglianza.

Queste due carte sono un monito per tutte le persone attaccate alla materia a riconoscere la natura effimera del mondo e ad abbracciare un nuovo modo di vedere ciò che ci circonda.

Tutto nella vita cambia, prima accetterai questo fatto e prima vivrai meglio.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quali sono le cose o le persone che non riesco a lasciare andare?
  • Perché sono così restio ai cambiamenti e attaccato alla materia?
  • Quali sono i miei privilegi ai quali non riesco a rinunciare (e perché)?

L’Imperatore + Temperanza

La coppia ci invita a ricordare l'importanza della pazienza e della moderazione.

La nostra vita quotidiana scorre spesso a tutta velocità e talvolta ci annega in un flusso importante di informazioni e situazioni stressanti.

Imparare a resistere a questo flusso provoca ansia e stress, ma lasciarsi cullare capendo ciò che è giusto per noi (e ciò che possiamo lasciare andare) ci dà la possibilità di comprendere appieno la nostra vita quotidiana.

Pensare con più calma, vivere con più calma e relazionarsi agli altri con più calma porterà ad un futuro... più calmo!

Dopotutto, anche se siamo persone estremamente pratiche e pragmatiche, perché non aprirsi al beneficio del dubbio che un'energia curativa può essere un balsamo sul ritmo frenetico delle nostre vite?

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Riesco a trovare un equilibrio tra la materialità e la spiritualità?
  • Cos'è che mi preclude questo forte scetticismo?
  • Che ruolo ha il metafisico nella mia vita?

L’Imperatore + Il Diavolo

Per raggiungere il nostro scopo bisogna fare quello che bisogna fare (oltre quello che si vuole fare).

Tuttavia c'è una grande differenza tra mettere da parte le proprie inclinazioni analitiche dando libero sfogo alla sensibilità e ricorrere a scorciatoie negative e truffaldine.

Ora, tutti abbiamo la tendenza a sopprimere alcune delle nostre pulsioni più inconsce, ma queste possono trasmettere messaggi essenziali per la nostra realizzazione.

Ecco perché invece di lottare quotidianamente con chi sei puoi andare a vedere cosa vivi in quelle zone d'ombra.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sono una persona che usa delle scorciatoie anche danneggiando gli altri?
  • Qual è l'istinto che sto reprimendo?
  • Cosa mi impedisce di lavorare sui miei istinti e, a limite, sublimare quelli più basici?

L’Imperatore + La Casa Dio

La natura effimera del nostro destino ci incoraggia a non rimanere troppo a lungo congelati nel piccolo mondo delle nostre certezze.

Dopotutto, al di fuori di questo bocciolo limitato, c'è molto da scoprire.

Quando accettiamo di mettere in discussione le sicurezze che non riflettono più chi siamo, il campo delle possibilità diventa infinito e possiamo cambiare il modo di vedere le cose.

Sarà un processo spaventoso, ma anche particolarmente gratificante.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Riesco a mettere in discussione ciò che so?
  • Come accolgo gli imprevisti?
  • Se qualcosa sfugge al mio controllo riesco a farla diventare un'opportunità?

L’Imperatore + La Stella

Ecco quello che possiamo definire un “presagio eccellente” per chiunque desideri un po' di fertilità nella propria vita.

La fertilità alla quale riferiamo non è esclusivamente biologica, ma anche di idee, di progetti e di relazioni.

Ecco perché il consultante potrà godere di una rinnovata serenità che trova il giusto collocamento nelle sue capacità, nel suo sistema di valori e in quello che ha già prodotto.

Questo benessere non è il risultato del caso, ma è frutto di una grande mole di lavoro che si è protratta nel passato.

Il periodo è quindi altamente favorevole per tutti quei progetti che hanno già una struttura e, implicitamente, per un rafforzamento degli stessi.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Posso fermarmi un attimo a godere di quello che ho prodotto?
  • Quale persona influente devo incalzare?
  • Ho bisogno di trovare delle fondamenta solide per il mio progetto?

L’Imperatore + La Luna

A volte ignoriamo oppure non vogliamo tenere in considerazione gli insegnamenti che ci provengono dal passato, l'influenza che nostra madre ha esercitato su di noi oppure quel ricordo che, pur dandoci dolore, non riusciamo ad allontanare.

Questo modo di vivere la vita - pragmatico e pratico - non si confà a tutto quel patrimonio emotivo che invece dovremmo affrontare per stare meglio.

Ecco perché con queste carte il consultante è chiamato ad abbracciare le sue emozioni in modo più fertile, senza ignorarle.

Questo potrebbe provocare dolore, ma d'altronde non c'è felicità che non passi da un momento di autocoscienza.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Qual è l'emozione che non voglio analizzare e vivere?
  • Perché mi rifiuto categoricamente di abbracciare la mia parte femminile?
  • Mi sento superiore a chi mi parla alle spalle?

L’Imperatore + Il Sole

Nel trambusto di una vita quotidiana che ci spinge ad essere competitivi e a produrre il più possibile, può essere difficile trovare una persona in grado di darci quello di cui abbiamo bisogno e di dare a lei quello di cui ha bisogno.

Eppure sarebbe così bello condividere e mettere al servizio la nostra solidità per aiutare qualcun altro.

Questo è il classico esempio che illustra come, fare un passo indietro per abbracciare e trainare qualcuno significherà farne cento avanti.

Inoltre, una condizione implicita, è quella di godere di una piccola pausa da tutte quelle norme quotidiane che ci premono e aumentano i livelli di stress.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso mettere al servizio di qualcuno ciò che ho?
  • Sto ignorando un progetto che invece dovrei mandare avanti (soprattutto perché l'ho già iniziato)?
  • Sono una persona che ignora le richieste di aiuto?

L’Imperatore + Il Giudizio

Se stiamo sentendo un forte richiamo per un percorso o per una vocazione, dobbiamo arrenderci a questo alito straordinario che ci rimbalza in testa o nel cuore.

La coppia è un riflesso dell'energia benefica che il consultante sentirà di vivere.

Rappresenta una boccata d'aria fresca nella vita quotidiana, una brezza in grado di inseguire rapidamente le nuvole dei pensieri, lasciando il posto ad una strada radiosa.

I dubbi ed il dolore possono essere una parte naturale della vita, ma la felicità è altrettanto naturale! Non c'è motivo di nascondere la tua vocazione anche se esce fuori dai tuoi parametri.

Ad un determinato livello di coscienza la tua vocazione sei tu ed è un diamante grezzo da lavorare fino in fondo.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Perché non riesco a dare vita alla mia vocazione?
  • Perché mi vergogno a far uscire la parte più vera di me?
  • Quello che so (o quello che mi hanno detto) mi impedisce di integrarmi con il resto del gruppo?

L’Imperatore + Il Mondo

È arrivata finalmente l'ora di definire un campo da gioco e pretendere dei risultati tangibili.

Se a volte questo prevede la sinergia di più gruppi, altre volte significa essere più incisivi a livello pratico e, altre volte ancora, si riferisce a quella particolare situazione dell'essere per la quale dobbiamo abbandonarci al risultato e basta.

La valutazione porta i risultati e i risultati portano a qualcosa di tangibile. L’essere umano ha bisogno di concretizzare i suoi obiettivi altrimenti diventano sterili desideri.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Per raggiungere il mio traguardo devo creare una sinergia tra più gruppi gruppi?
  • Cosa mi impedisce di fare l'ultimo passo e godere finalmente del risultato?
  • Una volta raggiunta la meta sono in grado di ripartire?

Esistono due tipi di aspiranti lettori di Tarocchi: chi arriva alle prime letture confuso (e parlo del 90% delle persone) e chi sembra fare questa attività da una vita per quanto è spedito e sicuro di sé (ed è un 10%).

È qualcosa che noto sempre.

Ed è un peccato perché chi è confuso finirà per abbandonare i Tarocchi dopo poco tempo oppure per usarli in modo generico, senza trarne realmente alcun beneficio.

Da ricercatore sono andato in fondo alla questione. Volevo scoprire esattamente quello che facevano e come studiavano i corsisti più sciolti.

Qual era il loro segreto?

Tra me e me pensavo che se fossi riuscito a capirlo lo avrei anche potuto mostrare a tutti gli altri in modo da aiutarli a studiare i Tarocchi e a fare letture pazzesche (invece di lottare e non essere mai sicuri!).

Ciò che ho scoperto è stato incredibile: i migliori lettori di Tarocchi non studiano gli Arcani singolarmente, ma a coppie. Ecco perché ho creato questo spazio gratuito dove poter analizzare ogni giorno le due carte.

C'è un problema!

È molto difficile essere specifico in uno schema come questo perché deve adattarsi a tutti.

Così ho deciso di aggiungere un tassello in più: ho raccolto le migliori strategie per decodificare tutte le coppie nei Tarocchi inserendole in modo organico nel mio libro Tarot La Grammatica.

Al suo interno troverai spiegazioni approfondite, schemi, scorciatoie, segreti e connessioni per abbracciare “quel più” che ti serve per sentirti sicuro durante le tue letture.

Scegli ora il tuo modo per studiare le coppie nei Tarocchi...

Tarot Il Calendario
€9.9
    Abbina Le Carte

    Iniziare a studiare realmente i Tarocchi significa iniziare a studiare le due carte. Ho pensato che potesse essere una buona idea offrire alcuni suggerimenti per lavorare con le coppie dei Tarocchi.

    Con Tarot Il Calendario troverai questo schema nel libro più un percorso in 28 giorni per vivere e meditare i Tarocchi in relazione a te e ai tuoi desideri.

    Questa è la soluzione perfetta per avere sottomano tutte le 462 coppie degli Arcani Maggiori.

    Corso On-Line
    €38
      Scopri Il Corso

      In questo corso le coppie rappresentano un perno di tutto il sapere proposto.

      Ho messo insieme un “sistema di strategie”, il mio sistema per leggere i Tarocchi, semplice ed applicabile da chiunque.

      Ti basterà replicare queste tecniche che ti rivelerò durante il corso per dare letture potenti e precise. Queste tecniche sono una vera e propria mappa da seguire, passo passo, per arrivare a leggere i Tarocchi con semplicità e precisione.

      Vuoi Scoprire Tutte Le Parole Chiave Di Questa Carta?

      Vuoi Conoscere Il Linguaggio Segreto Dei Tarocchi?

      Vuoi Imparare A Comunicare Direttamente Con Gli Arcani Sfruttando La Loro Stessa Logica?

      Ecco un metodo efficace (e praticamente sconosciuto) per apprendere i Tarocchi:

      • senza studiare a memoria,
      • capendo facilmente le risposte mandate dagli Arcani,
      • connettendoti alla simbologia.

      Ormai sempre più persone decidono di non buttare più tempo e soldi su libri e corsi che parlano di Tarocchi, ma che poi non offrono realmente una comprensione chiara dell'argomento.

      Partecipare a questo video corso ti permetterà di velocizzare il tuo studio e di comprendere la materia in modo completo, preciso e sano, evitando lo sterile dogmatismo e i lunghi concetti teorici.

      La parola a chi ha già iniziato...

      Maria Paola Corso Tarocchi Cartomanzia

      “È stato semplicemente il miglior corso sui Tarocchi che abbia mai fatto!”

      Mi ero ripromessa di scrivere una recensione fantastica, ma quando ho iniziato a pensare a cosa dire, mi sono accorta che in mente avevo solo un pensiero: “WOW! Il corso è fantastico, magico, unico, poderoso!”. Grazie di cuore a Francesco e a tutto il team di scuola TdM.

      Maria Paola

      Michela Corso Tarocchi Cartomanzia

      “Questo corso è un dono incredibile e un contributo alla mia vita!”

      Prima di questo corso mi sentivo come la classica persona che non è sicura quando legge i Tarocchi, ma riesce comunque a dire qualcosa. Insomma, agli occhi delle persone ero brava, ma dentro sapevo di non essere sicura di quello che dicevo. Francesco mi ha fatto subito toccare con mano cosa significa conoscere il linguaggio dei Tarocchi. Sono cresciuta in conoscenza, saggezza e fiducia. La cosa fantastica è che adesso i Tarocchi mi parlano e capisco subito cosa vogliono dirmi. Ecco perché considero questo corso un dono incredibile!

      Michela

      Voglio Iniziare Il Corso
      (Con questo metodo, se sai leggere un libro, saprai leggere anche i Tarocchi!)