I SIGNIFICATI DEGLI

ARCANI MAGGIORI


La descrizione, l'interpretazione e le caratteristiche della carta:

LA GIUSTIZIA

Ecco tutto quello che devi sapere su questa carta per iniziare...

Parole Chiave Più Usate Della Giustizia

 

Tarocchi di Marsiglia la giustizia la justice Tarot RWS

  • Ciò che è giusto.
  • Scelta razionale.
  • Donna asfissiante.
  • Burocrazia.

carte icona separatore

La Giustizia è davanti a noi e ci guarda dritto negli occhi invitandoci a prendere delle decisioni senza lasciarci trasportare dal lato emotivo.

È la razionalità ad essere padrona della carta.

Tirando una carta dal lato della spada capiremo cosa o chi dobbiamo redarguire o da cosa dobbiamo separarci; una carta dalla parte della bilancia ci chiarirà invece cosa dobbiamo riequilibrare o come si presenterà la nuova situazione.

Con la sua irreprensibilità rimanda ad un’idea di perfezionismo che potrebbe essere nemica del consultante, oppure ad un periodo della nostra vita in cui dobbiamo fare delle rinunce.

Il suggerimento sarà quindi quello di tenere duro.

Rappresenta inoltre, come suggerisce lo stesso nome, le istituzioni e le trafile burocratiche.


Le Energie Di Questa Carta...


Breve Termine Significato Tarocchi

La Giustizia A Breve Termine

Bisogna evitare di costruire dei castelli in aria e si rende necessario iniziare a prendere delle decisioni con il solo ausilio della ragione.

Lungo Termine Significato Tarocchi

La Giustizia A Lungo Termine

Procedere per rigidi schemi mentali può essere positivo nella misura in cui questi non iniziano a limitarti troppo. In quel caso è opportuno valutare come integrare l'intuito nella tua vita.

Scarica La Scheda Della Giustizia

Su questa scheda potrai inserire le parole chiave della carta. Ti sarà utile averla sottomano per le tue letture.

Corso Gratis Tarocchi Cartomanzia

Una Descrizione Della Giustizia

Significato Tarocchi Cartomanzia

La donna de La Giustizia è il primo personaggio a guardare dritto negli occhi del consultante.

Sembra invitarci a vivere radicati nel presente come radicata è proprio questa donna assisa su un trono.

Non v’è nulla di sovrumano nella sua figura, dai capelli biondi a varie chiazze rosso vivo e verde sulle sue vesti.

Anche i gesti non sembrano essere così nobili, altera difatti l’equilibrio della bilancia con il gomito sinistro e il ginocchio destro.

Contemplando profondamente l’Arcano notiamo che tutto intorno a questa figura perde di simmetria: la spada che solleva è inclinata, la collana sale verso destra, le colonnine del trono differiscono per una sfera arancione posta su quella di destra.

Il messaggio che sembra suggerire la carte è: “la legge è uguale per tutti, ma non tutti sono uguali per la legge”.

Su un altro piano di lettura potremmo sostenere invece che la donna de La Giustizia rifiuti a priori la schematizzazione mentale, il perfezionismo e l’inamovibile; allora ci inviterebbe ad essere giusti con noi stessi accettando mancanze e devianze.

La spada è un simbolo attivo e rappresenta la punizione, il taglio di tutto ciò che non è necessario.

Essendo colorata di azzurro indica che si tratta di una punizione spirituale; la bilancia è un simbolo ricettivo ed invita a dare nuovo equilibrio dopo la cernita precedente.

Dai piatti escono due fasci luminosi sempre di colore azzurro.

Ritroviamo un equilibrio più spirituale che materiale.

Inoltre la diseguaglianza d’altezza dei due piatti è simile al concetto che ritroveremo ne La Ruota di Fortuna con l’alternarsi degli eventi della vita.

Un’altra affinità con l’arcano X è “l’occhio” al centro della fronte che ritroviamo nella donna de La Giustizia e appena abbozzato nell'esserino azzurro in cima a La Ruota di Fortuna. È l’occhio onnisciente.

Appena sotto questo, una striscia gialla simbolo di pensieri coscienziosi.

La scena è rappresentata all'esterno, come dimostra una piccola piantina arancione ai piedi della carta molto simile a quelle già viste in altri Arcani come L'Imperatrice.

Scarica GRATUITAMENTE l'eBook Con Tutti I Significati Dei Tarocchi

SCARICA GRATIS

La Giustizia In Alcuni Tarocchi di Marsiglia

Ami i Tarocchi Di Marsiglia?

Questo È Il Mazzo Che Fa Per Te. Scoprilo Cliccando Qui.

Se La Giustizia Uscisse Con...

Clicca sulla carta con la quale vuoi accoppiare questo Arcano. Scoprirai i significati del duo più in uso.

Ricorda che dare i significati dei singoli Arcani risulta essere già di per sé un compito arduo e riduttivo.

Riportare quelli delle coppie è un lavoro impossibile. Ecco perché ho messo l'accento sul nucleo energetico che caratterizza le due carte quando escono insieme.

Sarà compito del lettore adattare il tutto al suo caso specifico.

La Giustizia + Il Matto

Forse la cosa migliore da fare è andare avanti, continuare a procedere lungo il nostro percorso, lasciando alle spalle anche il senso di giustizia fine a se stesso.

La coppia rappresenta anche un periodo in cui è giusto detronizzare l'intelletto a favore di una libertà esistenziale maggiore.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso dare un nuovo significato al senso di giustizia?
  • Quale parte di me troppo rigida posso finalmente lasciare andare?
  • È giusto ammorbidire la tirannia dell'intelletto a favore di situazioni più liberali?

La Giustizia + Il Bagatto

Tutti i progetti che devono iniziare (o che sono già iniziati da tempo) e che non riescono a trovare una certa struttura, organizzazione o dignità a livello di programmazione, devono necessariamente essere rivisti per una nuova organizzazione.

La coppia rimanda alla legge che ci rende insicuri e allora bisogna andare a vedere meglio e stabilire come procedere oppure la motivazione di questo senso di precarietà.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso organizzare nuovamente il mio lavoro?
  • A cosa devo dare maggiore spessore e solidità?
  • Devo lavorare a livello burocratico?

La Giustizia + La Papessa

È finito il tempo della superficialità e del pressapochismo. Non a caso questa coppia indica la necessità di mettere sotto contratto un'idea, un progetto oppure una proprietà intellettuale.

Da un altro punto di vista rimanda alla rigidità della mamma o di una figura femminile che riteniamo tale.

Se a volte è giusto avere o cercare un supporto da parte di queste figure femminili, dall'altro è opportuno rendersi conto di quanto sia importante crescere e rendersi indipendenti.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • È arrivato il momento di mettere sotto contratto la mia idea?
  • C'è una figura femminile che mi sta impedendo di evolvere?
  • Qual è il percorso di studi più adatto alle mie esigenze?

La Giustizia + L’Imperatrice

Esiste una differenza abissale tra l'avere le proprie idee cucite addosso e avere le proprie idee... ma essere comunque disposti a provare e sperimentare!

A volte è opportuno restare arroccati sulle nostre certezze senza tuttavia precludere la strada della messa in pratica e del contatto con nuove energie, nuove persone o nuovi stimoli.

Ritrovare delle frequenze “svecchiate” ci permetterà di rinnovare anche il nostro entusiasmo per quello che stiamo facendo.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • So cercare nuovi spunti e nuovi input pur rimanendo fedele alle mie idee?
  • Svecchiare le mie conoscenze e rimanere al passo con i tempi può essere una marcia in più?
  • Nonostante l'entusiasmo, il mio progetto è supportato da un apparato legale oppure sto voltando le spalle alla legge?

La Giustizia + L’Imperatore

Molte persone, troppe, non si chiedono mai il perché di qualcosa. Semplicemente la accettano per quello che è senza mettere in discussione il proprio sistema di valori e le proprie credenze.

Da un lato questo aspetto può permetterci di vivere nelle regole e nel rispetto civico, ma dall'altro ci fa sacrificare l'entusiasmo e la gioia che è diretta conseguenza delle nuove scoperte e delle situazioni inaspettate.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Per far quadrare i conti sto sacrificando la mia felicità?
  • Devo rivolgermi ad un legale in grado di aiutarmi a mettermi in regola?
  • Conosco la differenza tra stabilità ed equilibrio?

La Giustizia + Il Papa

Esistono così tanti tipi di unione che il matrimonio è solo una di queste.

Se hai bisogno di vedere riconosciuta la tua convivenza o la tua relazione allora inizia a pensare a sposarti oppure a contrattualizzare l’unione con qualsiasi forma a tua disposizione.

Sotto un altro aspetto questa coppia invita a cercare quel cavillo che ci permette di mandare avanti la nostra idea pur non andando contro le regole.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • È arrivato il momento di sposarmi o di sancire la mia unione?
  • Che cavillo burocratico posso trovare per mandare avanti la mia idea?
  • Questo maestro è giusto per me?

La Giustizia + L’Innamorato

Dal fondo dei secoli l'essere umano è diviso tra ragione ed intuito, dover fare e voler fare.

Questa coppia indica la necessità di spogliarsi dalla rigidità intellettuale e abbracciare una strada esistenziale molto più affine a ciò che sentiamo dentro.

La via descritta non deve condurci alla sregolatezza, ma ad assecondare in modo coerente i nostri desideri che poi rappresentano la parte più vera di noi.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come posso assecondare i miei desideri?
  • È giusta questa relazione per me?
  • Faccio quello che mi dicono di fare o faccio quello che voglio fare?

La Giustizia + Il Carro

Quando risultiamo vincenti dopo una diatriba, una sfida oppure un confronto, il rischio è quello di perdere di vista l’obiettività e ciò che è giusto.

Mi riferisco all'idea che ha motivato la competizione.

È proprio allora che possiamo ritrovarci nella sgradevole condizione di diventare infantili o tirannici vanificando tutto il lavoro fatto per raggiungere la meta.

Su un altro piano di lettura questa coppia invita a seguire le regole durante il nostro percorso perché il vincitore non è chi prende scorciatoie, ma chi raggiunge il proprio fine rimanendo in linea con il suo Sé Superiore.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • So rimanere umile dopo una vittoria oppure mi abbandono al fanatismo?
  • Sto seguendo le regole per avanzare lungo il mio percorso?
  • C'è una situazione burocratica in diretto riferimento a mio figlio?

Stop Alt Fermo

Non è possibile abbinare La Giustizia con se stessa.

La Giustizia + L’Eremita

È cosa risaputa che leggere per bene un accordo, un contratto o un vincolo legale porta sempre a scoprire cose nuove. Queste possono esserci utili per non cadere in problematiche future.

Ecco perché questa coppia invita il consultante a guardare per bene le clausole e le regole prima di dare un assenso definitivo.

Inoltre ogni desiderio di sviluppo deve essere preceduto da una chiarezza sui nostri intenti e sulle nostre idee. Senza ombra di dubbio è possibile lanciarsi in questo processo grazie ad un momento di solitudine che prendiamo per valutare il nostro operato.

Anche se l'inizio del tuo percorso è imminente, la ricettività è da preferire all'azione. Andare avanti, a volte, ha più a che fare con uno stato di analisi che di vera e propria azione.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Ci sono delle clausole sulle quali devo fare luce?
  • Prima di iniziare so perfettamente dove sto andando?
  • Qual è il mio sistema di valori che ad oggi mi manda in crisi?

La Giustizia + La Ruota Di Fortuna

C’è un profondo bisogno di esplorare nuovi lidi. D'altronde la vita ha così tante cose da offrire che è difficile fare una scelta.

Influenzato da queste due carte, il consultante potrà sentirsi spazzato via dai venti del cambiamento o dall'instabilità del suo cammino.

Questo è un periodo ideale per iniziare nuove attività (dopo aver definitivamente chiuso le vecchie), essere coinvolti in cause che sentiamo nostre, incontrare nuove persone che mettono in discussione il nostro sistema di valori.

Espandere gli orizzonti senza perdere di vista i valori è l'unico modo sano per evolversi.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Chi può far vacillare il mio sistema di valori senza mettere in discussione la mia integrità?
  • Qual è quella piccola modifica che può fare - però - una grande differenza?
  • Sto vivendo un periodo di instabilità psicologica?

La Giustizia + La Forza

L'insoddisfazione può avere molte maschere oggigiorno, ma quella che la coppia in analisi ci mostra è particolare perché ci parla della sfida di incanalare la nostra ragione per realizzare qualcosa di tangibile e in linea con chi siamo realmente.

Tuttavia, prima di poter partire con rinnovata fiducia e determinazione, dobbiamo fare un bilancio della situazione attuale in modo da poter comprendere meglio il motivo per cui potremmo essere insoddisfatti.

Solo allora saremo in grado di stabilire un piano d'azione concreto e di svilupparci in una direzione più adatta ai nostri obiettivi.

Ricorda: la forza della ragione è diversa dal ragionamento della forza.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Che volto ha la mia insoddisfazione?
  • È arrivato il tempo di fare un bilancio prima di proseguire?
  • Faccio prevalere la ragione o faccio prevalere la forza?

La Giustizia + L’Appeso

Ogni percorso, per quanto interiorizzato e collaudato, può avere delle problematiche impreviste e l'essere umano è chiamato a mettere da parte le preoccupazioni derivate da questi ostacoli per non aumentare i livelli di stress.

Sebbene ogni strada abbia le sue buche nulla ci dice che dobbiamo dargli un'importanza esagerata.

La facilità con cui superiamo impedimenti o restrizioni dipende spesso da come li percepiamo e da come riusciamo a vederle da angolazioni diverse.

Ecco perché, per evitare il blocco dobbiamo interiorizzare una mentalità positiva, non avere paura delle sorprese che il futuro ha in serbo per noi e - soprattutto - evitare di stagnare troppo su sistemi di valori desueti.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • So mettere da parte le preoccupazioni?
  • So guardare gli ostacoli da prospettive diverse in modo da non permettergli di inficiare il mio percorso?
  • Sto stagnando eccessivamente su sistemi di valori obsoleti?

La Giustizia + XIII

Ogni azione ha le sue conseguenze e queste possono essere positive o negative.

In un mondo veloce come quello di oggi questo punto di vista può essere spesso frainteso e addirittura dimenticato. Fatto sta che il dimenticarlo non lo rende meno tangibile.

Non a caso quando iniziamo a incanalare decisioni errate e azioni negative, piano piano il nostro strato di mondo si inizia a strutturare in modo altrettanto sbagliato e negativo.

Possiamo considerare questa energia distruttiva come una punizione importante che arriva addirittura da sfere più alte alla nostra.

Sotto un altro punto di vista la coppia spinge a legalizzare una separazione e rendersi conto che quando un rapporto è finito allora bisogna trovare il modo di oggettivizzare questo stato di cose.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sono cosciente del fatto che ogni decisione e ogni azione può avere una conseguenza?
  • Che ruolo ha la punizione nella mia vita?
  • È arrivata l'ora di sancire una fine a livello legale?

La Giustizia + Temperanza

Questa coppia dovrebbe essere vista come un invito a far interagire una parte più morbida e spirituale con i nostri schemi mentali e le istanze di perfezionismo.

Il consultante può essere ansioso di raggiungere i propri obiettivi personali dimenticando che ogni essere umano ha bisogno di calma per il proprio benessere personale.

Quando la vita di tutti i giorni è travolgente bisogna prendere del tempo e concentrarsi su ciò che ha davvero senso per noi.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Riesco a fare interagire una parte più spirituale con i miei schemi mentali?
  • Come posso moderare la mia rigidità intellettuale?
  • Sto cercando di trovare un accordo tra le parti?

La Giustizia + Il Diavolo

La coppia di carte mette il consultante in allerta su situazioni burocratiche poco chiare in grado di portarlo a fare delle scelte negativamente vincolanti.

È opportuno astenersi da qualsiasi tipo di accordo.

Da un altro punto di vista c'è una forte propensione a lasciare la strada della verità per quella della menzogna e, in questo caso, bisogna chiarire che ruolo gioca la nostra Incorruttibilità.

Ricorda che seguire degli schemi rigorosi è un buon modo per essere irreprensibili.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • C'è qualche contratto o dinamica burocratica che mi provoca un dubbio riguardo la sua trasparenza?
  • Sono diviso tra il dire la verità e dire una bugia?
  • Qualora dovessi lasciarmi andare quale sarebbe quella dinamica creativa in grado di supportare il mio percorso?

La Giustizia + La Casa Dio

Preso atto che la vita di ognuno di noi ha inevitabilmente delle situazioni che mutano velocemente, è essenziale non essere troppo scossi quando si presenta una difficoltà o un'apertura su un piano diverso dell'esistenza.

Accettando di fare un passo indietro o di cogliere al volo un'occasione, riusciamo a trovare una soluzione relativamente rapida in grado di strutturarci come persone nuove.

Gli ostacoli che incontriamo modellano il nostro cammino e la nostra persona, oltre a rivelare il potenziale nascosto. Quindi, perché aver paura?

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Riesco ad aprirmi a nuove esperienze?
  • Dovrei legalizzare la situazione di un immobile?
  • Ho paura di una situazione che si potrebbe capovolgere molto rapidamente?

La Giustizia + La Stella

Come una pianta fiorisce solo quando viene nutrita e curata, così molte dinamiche della nostra vita possono vedere il massimo splendore solo se le alimentiamo con costanza e con sentimento.

Ecco perché bisogna decidere una volta per tutte cosa portare con noi e cosa eliminare dalla nostra vita.

Una boccata d'aria fresca nella nostra testa ci aiuterà a raggiungere vette intellettuali più elevate.

Da un altro punto di vista la coppia può rappresentare la necessità di spogliarci del proprio potere per farci vedere in tutta la nostra spontaneità e naturalezza.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Ho il giusto rigore per fertilizzare il mio progetto?
  • Posso spogliarmi del mio potere personale e farmi vedere in modo trasparente?
  • Per prendere questa decisione devo fare affidamento sull'astrologia?

La Giustizia + La Luna

È solo quando la ragione si mette a danzare con l'intuizione che uno stato di coscienza straordinario può emergere in tutta la sua potenza.

La ragione ti permette di arrivare ad una stabilità materiale, l'intuizione ti dà accesso alla stabilità spirituale.

L'una senza l'altra non può esistere perché diverrebbe una sterile istanza di perfezionismo o un'insana follia che ti allontana pericolosamente da ciò che hai attorno.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • So far danzare ragione e intuizione?
  • C'è stata una donna particolarmente castrante che esercita ancora qualche tipo di potere su di me?
  • Devo legalizzare una divisione tra le case o rinunciare ad un'eredità?

La Giustizia + Il Sole

A volte esistono delle situazioni di collaborazione che devono necessariamente essere contrattualizzate. Questo perché rimanere fermi su un accordo verbale non è sempre foriero di reale trasparenza e sincerità.

Da un altro punto di vista rimanda al rigore da esercitare con i propri figli o con le persone che riteniamo tali, ma anche con collaboratori, associati o chi gravita attorno al nostro quotidiano.

Tuttavia ricorda che esiste una sostanziale differenza tra l'essere giusti e l'essere severi.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • È arrivato il momento di siglare un accordo?
  • Sono una persona giusta o sono una persona severa?
  • Devo prendere delle decisioni per mandare avanti il mio progetto anche se il traguardo è ancora lontano?

La Giustizia + Il Giudizio

Dopo una serie di difficili decisioni prese è arrivato il momento di accettare la condivisione e l'unione con gli altri.

Questo ci permette di condividere la nostra missione e di togliere l'armatura protettiva che abbiamo mantenuto nel tempo. Insomma, è ora di immergersi nei rapporti collettivi.

Le tempeste che abbiamo vissuto con le relative decisioni prese ci hanno fatto capire cosa conta davvero per noi. Ora non si tratta più di dare energia alle singoli parti che hanno generato un conflitto. Bisogna trovare una sinergia tra queste.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sono pronto ad accettare e ad accogliere la condivisione con un gruppo?
  • Le ultime difficoltà cosa mi hanno fatto capire?
  • Invece di dare attenzioni alle singole parti del tutto, come posso unificarle al fine di creare una forte sinergia?

La Giustizia + Il Mondo

Quando ci sentiamo assaliti dai dubbi sui nostri obiettivi e dal fatto che non vediamo più i traguardi da tagliare così scontati e ovvi come prima, l'unica cosa da fare è quella di cercare il modo di rimettere in sesto le nostre idee e il nostro progetto.

Lavorare in sinergia con altri gruppi e ricollocare il tutto su un piano esistenziale più olistico è una strada che dobbiamo percorrere se vogliamo riuscire. Niente più esitazioni.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sto valutando tutti gli ingranaggi?
  • Riesco ad aprirmi alla collaborazione con più gruppi?
  • Quali decisioni posso prendere, nel breve periodo, per sentirmi nuovamente al centro del mio mondo?

Esistono due tipi di aspiranti lettori di Tarocchi: chi arriva alle prime letture confuso (e parlo del 90% delle persone) e chi sembra fare questa attività da una vita per quanto è spedito e sicuro di sé (ed è un 10%).

È qualcosa che noto sempre.

Ed è un peccato perché chi è confuso finirà per abbandonare i Tarocchi dopo poco tempo oppure per usarli in modo generico, senza trarne realmente alcun beneficio.

Da ricercatore sono andato in fondo alla questione. Volevo scoprire esattamente quello che facevano e come studiavano i corsisti più sciolti.

Qual era il loro segreto?

Tra me e me pensavo che se fossi riuscito a capirlo lo avrei anche potuto mostrare a tutti gli altri in modo da aiutarli a studiare i Tarocchi e a fare letture pazzesche (invece di lottare e non essere mai sicuri!).

Ciò che ho scoperto è stato incredibile: i migliori lettori di Tarocchi non studiano gli Arcani singolarmente, ma a coppie. Ecco perché ho creato questo spazio gratuito dove poter analizzare ogni giorno le due carte.

C'è un problema!

È molto difficile essere specifico in uno schema come questo perché deve adattarsi a tutti.

Così ho deciso di aggiungere un tassello in più: ho raccolto le migliori strategie per decodificare tutte le coppie nei Tarocchi inserendole in modo organico nel mio libro Tarot La Grammatica.

Al suo interno troverai spiegazioni approfondite, schemi, scorciatoie, segreti e connessioni per abbracciare “quel più” che ti serve per sentirti sicuro durante le tue letture.

Scegli ora il tuo modo per studiare le coppie nei Tarocchi...

Tarot Il Calendario
€9.9
    Abbina Le Carte

    Iniziare a studiare realmente i Tarocchi significa iniziare a studiare le due carte. Ho pensato che potesse essere una buona idea offrire alcuni suggerimenti per lavorare con le coppie dei Tarocchi.

    Con Tarot Il Calendario troverai questo schema nel libro più un percorso in 28 giorni per vivere e meditare i Tarocchi in relazione a te e ai tuoi desideri.

    Questa è la soluzione perfetta per avere sottomano tutte le 462 coppie degli Arcani Maggiori.

    Corso On-Line
    €38
      Scopri Il Corso

      In questo corso le coppie rappresentano un perno di tutto il sapere proposto.

      Ho messo insieme un “sistema di strategie”, il mio sistema per leggere i Tarocchi, semplice ed applicabile da chiunque.

      Ti basterà replicare queste tecniche che ti rivelerò durante il corso per dare letture potenti e precise. Queste tecniche sono una vera e propria mappa da seguire, passo passo, per arrivare a leggere i Tarocchi con semplicità e precisione.

      Vuoi Scoprire Tutte Le Parole Chiave Di Questa Carta?

      Vuoi Conoscere Il Linguaggio Segreto Dei Tarocchi?

      Vuoi Imparare A Comunicare Direttamente Con Gli Arcani Sfruttando La Loro Stessa Logica?

      Ecco un metodo efficace (e praticamente sconosciuto) per apprendere i Tarocchi:

      • senza studiare a memoria,
      • capendo facilmente le risposte mandate dagli Arcani,
      • connettendoti alla simbologia.

      Ormai sempre più persone decidono di non buttare più tempo e soldi su libri e corsi che parlano di Tarocchi, ma che poi non offrono realmente una comprensione chiara dell'argomento.

      Partecipare a questo video corso ti permetterà di velocizzare il tuo studio e di comprendere la materia in modo completo, preciso e sano, evitando lo sterile dogmatismo e i lunghi concetti teorici.

      La parola a chi ha già iniziato...

      Maria Paola Corso Tarocchi Cartomanzia

      “È stato semplicemente il miglior corso sui Tarocchi che abbia mai fatto!”

      Mi ero ripromessa di scrivere una recensione fantastica, ma quando ho iniziato a pensare a cosa dire, mi sono accorta che in mente avevo solo un pensiero: “WOW! Il corso è fantastico, magico, unico, poderoso!”. Grazie di cuore a Francesco e a tutto il team di scuola TdM.

      Maria Paola

      Michela Corso Tarocchi Cartomanzia

      “Questo corso è un dono incredibile e un contributo alla mia vita!”

      Prima di questo corso mi sentivo come la classica persona che non è sicura quando legge i Tarocchi, ma riesce comunque a dire qualcosa. Insomma, agli occhi delle persone ero brava, ma dentro sapevo di non essere sicura di quello che dicevo. Francesco mi ha fatto subito toccare con mano cosa significa conoscere il linguaggio dei Tarocchi. Sono cresciuta in conoscenza, saggezza e fiducia. La cosa fantastica è che adesso i Tarocchi mi parlano e capisco subito cosa vogliono dirmi. Ecco perché considero questo corso un dono incredibile!

      Michela

      Voglio Iniziare Il Corso
      (Con questo metodo, se sai leggere un libro, saprai leggere anche i Tarocchi!)