I SIGNIFICATI DEGLI

ARCANI MAGGIORI


La descrizione, l'interpretazione e le caratteristiche della carta:

LA PAPESSA

Ecco tutto quello che devi sapere su questa carta per iniziare...

Parole Chiave Più Usate Della Papessa

 

Tarocchi di Marsiglia La Papessa La Papesse Tarot RWS

  • Studio.
  • Lo scritto.
  • Gestazione.
  • Mamma.

carte icona separatore

La Papessa, con il suo colorito bianco, il numero due e l’uovo rappresentato dal suo volto (in altri mazzi è presente appena dietro il personaggio) indica indubbiamente la gestazione.

L’Arcano II rappresenta la severità, la freddezza, il dogmatismo ed il rigore.

Siamo in presenza di segreti custoditi gelosamente.

Tenendo tra le mani un libro, ricolleghiamo questa figura a qualsiasi forma di studio letterario. Parliamo allora di lettura, di uno studio o di una stesura di un testo.

È una donna severa con un elevato stato di coscienza; bisognerebbe capire se la sua clausura sia voluta o subita.

La Papessa dona il suo sapere senza spiegarlo, siamo in presenza di una persona che afferma una verità e anche se poco chiara non elargisce spiegazioni.

La carta alla sua sinistra ci farà capire chi possa essere il beneficiario delle sue rivelazioni o cosa stia studiando la donna.

Siamo in presenza di una persona che ha fatto un voto e quindi il suo comportamento può girare esclusivamente intorno a questo.


Le Energie Di Questa Carta...


Breve Termine Significato Tarocchi

La Papessa A Breve Termine

Lo studio deve essere prediletto a qualsiasi altra opzione.

Lungo Termine Significato Tarocchi

La Papessa A Lungo Termine

Le vere opportunità passano dalla messa in pratica di ciò abbiamo studiato. Quello che rimane su carta muore nella sterilità

Scarica La Scheda Della Papessa

Su questa scheda potrai inserire le parole chiave della carta. Ti sarà utile averla sottomano per le tue letture.

Corso Gratis Tarocchi Cartomanzia

Una Descrizione Della Papessa

Significato Tarocchi Cartomanzia

L’aspetto più evidente di questa donna, la prima che incontriamo negli Arcani Maggiori, è il suo colorito bianco simbolo di purezza.

La Papessa è una sacerdotessa pura e immacolata.

Può essere accostata ad una grande figura religiosa come la Vergine Maria. Altri studiosi la associano alla dea Iside o, sotto una visione pseudo-storica, può rimandare alla papessa Giovanna.

La sua testa è ornata da un mitra di colore giallo, il fiore centrale unito a questo colore ci rimanda alle forme dell’Asso di Denari. La Papessa, dunque, è legata al mondo materiale.

È un Arcano dove la parte superiore esce fuori dal limite della carta.

Tra le sue mani, poggiato al grembo, ritroviamo un libro aperto.

Questo è spesso assimilato al libro della vita. Di colore rosa, che simboleggia la carne, indica che questa donna ha trasmesso la sua parte umana negli scritti che sembra porgere ad allievi immaginari e lei, rimasta bianca, è in continua gestazione.

Le linee del libro sono 17 (8 in una pagina e 9 nell'altra).

Questo numero potrebbe ricondurci all'Arcano XVII, La Stella.

Guardando il particolare si nota che La Papessa tocca la prima e la settima linea come conferma a questa indicazione.

Il suo sguardo è perso oltre i confini della carta. Lei non guarda il libro perché quel libro è lei stessa.

Il numero due è il numero della gestazione, non ci sono dubbi: questa carta indica la fase prima di un’esplosione o di una nascita.

Alle sue spalle scende una tenda azzurra da un lato, arancione dall'altro, con risvolti rossi. Tutto quello che volge a La Papessa è destinato alla spiritualizzazione, ciò che è all'esterno, alla materia.

La tenda può anche simboleggiare una clausura della sacerdotessa, in questo caso ci dobbiamo augurare che la sua gestazione non diventi freddo dogmatismo.

I suoi vestiti sono di colori appartenenti al mondo materiale, ma la croce sul petto indica la presenza dello spirito.

La Papessa incarna dunque la materializzazione dello spirito e la spiritualizzazione della materia. Sembra essere un punto d’incontro tra l’uomo e il divino, forse l’unico che potrebbe inseminarla è Dio in persona.

A ben osservare le peculiarità delle altre carte possiamo scoprire l’esistenza di due polarità, una maschile e l’altra femminile che devono necessariamente unirsi.

Questa unione la incontreremo ne Il Giudizio, nell'essere ermafrodita azzurro che esce dalla tomba.

Scarica GRATUITAMENTE l'eBook Con Tutti I Significati Dei Tarocchi

SCARICA GRATIS

La Papessa In Alcuni Tarocchi di Marsiglia

Ami i Tarocchi Di Marsiglia?

Questo È Il Mazzo Che Fa Per Te. Scoprilo Cliccando Qui.

Se La Papessa Uscisse Con...

Clicca sulla carta con la quale vuoi accoppiare questo Arcano. Scoprirai i significati del duo più in uso.

Ricorda che dare i significati dei singoli Arcani risulta essere già di per sé un compito arduo e riduttivo.

Riportare quelli delle coppie è un lavoro impossibile. Ecco perché ho messo l'accento sul nucleo energetico che caratterizza le due carte quando escono insieme.

Sarà compito del lettore adattare il tutto al suo caso specifico.

La Papessa + Il Matto

Cosa ci spinge ad allontanarci dall'uscio del conosciuto e del sapere per buttarci nel mondo?

Forse è arrivato il momento di fare tesoro di quello che abbiamo studiato al fine di alzare quel velo che non ci permette di carpire la vera natura della realtà circostante.

Bisogna andare a vedere quello che c'è là fuori.

Questa coppia è un forte invito ad uscire dalla clausura e ad esplorare la realtà circostante facendo tesoro di quello che abbiamo imparato.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • La conoscenza che ho acquisito mi permette di procedere lungo il mio percorso?
  • Un periodo di riflessione e di clausura, quali istinti ha sviluppato in me che mi permettono di essere sospinto?
  • Da dove nasce questo desiderio di andare a scoprire il mondo oltre quello che già conosco e percepisco?

La Papessa + Il Bagatto

A volte, nonostante possediamo tutti gli strumenti necessari per iniziare un lavoro, non ci sentiamo mai sicuri e quell'insicurezza deriva dal fatto che crediamo di non avere le giuste conoscenze.

Così sprofondiamo nella teoria in modo ossessivo e compulsivo vanificando qualsiasi tipo di possibilità di riuscita del nostro progetto.

Ecco perché - con questa coppia - siamo chiamati a mettere in pratica la nostra idea, il nostro progetto, soprattutto se è già da un po' che lo stiamo studiando.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quali conoscenze credo di non avere per mettere in pratica la mia idea?
  • Mi sento un figlio ignorato dalla madre?
  • Dovrei iniziare un lavoro di scrittura o firmare un contratto?

Stop Alt Fermo

Non è possibile abbinare La Papessa con se stessa!

La Papessa + L’Imperatrice

Ecco un profondo equilibrio tra una parte spirituale/intima ed una parte materiale/esteriore.

Il consultante sta per sperimentare un'energia potente che gli permetterà (finalmente) di farlo destare dal suo stato letargico ed iniziare a muovere rapidamente i primi passi.

Dopo un periodo di inettitudine, un'azione prorompente è più che benvenuta.

Anche se non riusciamo a controllarla o non sappiamo bene come canalizzarla, ci aiuterà ad irrompere sul percorso.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sono una persona votata alla spiritualità o alla materialità?
  • Riesco a trovare il giusto equilibrio tra spirito e materia?
  • È arrivato il momento di iniziare fattivamente qualcosa?

La Papessa + L’Imperatore

A volte, quando un periodo di formazione tende a prolungarsi più del dovuto, iniziamo a sentire una sofferenza di fondo data dal fatto che non capiamo come mettere in pratica quanto appreso.

Questa coppia testimonia la voglia di dare concretezza a quanto si è imparato.

Grazie all'esperienza acquisita nel corso degli anni, allo studio e alla formazione, quella che era un’energia grezza viene trasformata in qualcosa di sostenibile e concreto.

Questa coppia allontana tutte quelle soluzioni cercate istantaneamente e mette l'accento sul modo di procedere metodico e privo di rischi.

In questa dinamica bisogna contare sulla propria perseveranza e su un temperamento senza precedenti, nella consapevolezza che la solidità si paga con la responsabilità.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quali conoscenze posso attuare per far quadrare i conti?
  • Devo cercare qualcosa di nuovo in ciò che sto studiando?
  • Quanto il mio percorso di apprendimento è inficiato da poteri più forti?

La Papessa + Il Papa

Questa coppia può essere decodificata su più piani. Qualora dovesse riferirsi ad un nucleo energetico del singolo, allora pone l'accento sulla necessità di trovare il giusto equilibrio tra la propria intimità e l'apertura verso gli altri.

Se ad essere analizzata è una coppia nella vita reale, allora queste due carte invitano a trovare dei punti di unione all'interno della propria relazione che trascendano la mera quotidianità e siano in grado di abbracciare una dimensione di coppia più ampia.

Potrebbe essere anche arrivato il momento di insegnare agli altri ciò che si è appreso in passato e - allora - le due carte diventano favorevoli per la trasmissione di un sapere.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Devo elevare la mia coppia ad uno stato più alto?
  • Quali conoscenze posso trasmettere?
  • Riesco a trovare il giusto equilibrio tra la mia interiorità e la mia esteriorità?

La Papessa + L’Innamorato

Un senso di insoddisfazione potrebbe sopraggiungere dal fatto che il nostro sistema di valori, basato su dinamiche strutturali del passato, non si confà ad una naturale integrazione con il gruppo.

L'unica chiave di accesso sembra essere la superficialità, ma la superficialità ci destabilizza.

Ecco perché con questa coppia il consultante deve valutare quanto il suo sistema di valori sia utile per l'inserimento in un gruppo.

Sotto un altro punto di vista, le due carte fissano il concetto che “ci si sta pensando troppo” oppure che non si riesce ad ottenere alcunché nonostante gli sforzi fatti.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quali consapevolezza e credenze non mi permettono di integrarmi con un gruppo?
  • Di cosa posso venire a conoscenza grazie alla comunicazione con un gruppo?
  • Perché non riesco a fare questa scelta?

La Papessa + Il Carro

Un'ondata di originalità, energia e dinamismo sta per entrare nella vita del consultante e potrebbe addirittura permettergli di cambiare una rotta già pianificata.

Questo concetto può essere applicato in tanti settori di vita: un incontro romantico, una conoscenza amichevole, una relazione professionale.

Ad ogni modo, questo input giovanile permetterà di avere una prospettiva diversa su una situazione e di mettere in discussione alcune certezze.

È importante non adagiarsi e cavalcare totalmente questa energia di dinamismo.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Sono pronto a mettermi in moto?
  • Di cosa ho bisogno per svecchiarmi?
  • Ho già fatto i biglietti per il viaggio?

La Papessa + La Giustizia

La rigidità dei contratti spesso ci vincola a situazioni paralizzanti.

Proprio per questo, a volte, ci sentiamo completamente chiusi nel nostro mondo e assoggettati da regole che ci hanno imposto.

Nonostante un apparato di normative sia necessario per regolamentare il vivere comune, a volte diviene opportuno trovare un giusto compromesso tra quello che deve essere fatto e quello che vogliamo fare, altrimenti la rigidità dell'intelletto diventerà una tirannia totalitaria.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Rispetto gli accordi scritti?
  • Quanto pesa su di me la figura di una madre troppo rigida?
  • Un intelletto così asfissiante quali opportunità mi sta precludendo?

La Papessa + L’Eremita

Bisogna firmare quel contratto, finire di scrivere quel libro oppure mandare avanti la redazione dei nostri post sui vari social network.

Insomma, è necessario apporre single o finire di scrivere ciò che avevamo iniziato.

Questa coppia suggerisce anche la presenza di alcune problematiche che impediscono al consultante di chiudere - in modo naturale - un ciclo.

Se proprio non riuscissimo a mettere il punto ad una situazione di vita che ormai ha smesso di darci i suoi benefici, allora prendiamoci il nostro tempo per affrontare una rivalutazione delle nostre conoscenze.

In tal caso possiamo anche farci aiutare da una buona lettura di Tarocchi.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • C'è qualcosa di scritto che devo riprendere in mano?
  • Su quali conoscenze devo fare luce e, al limite, aggiornarle?
  • Cosa ho studiato che mi impedisce di chiudere naturalmente un ciclo?

La Papessa + La Ruota Di Fortuna

E se una piccola modifica può fare una grande differenza? È proprio questa l'energia che scaturisce dall'analisi di questa coppia.

La forza gestativa della Papessa tende a creare degli alti e bassi sulla realtà circostante.

Questo significa che l'accumulo del sapere può farti vivere diverse idiosincrasie senza mai riuscire realmente ad aprire un nuovo ciclo.

Perché non cercare nuovi input in grado di mandarci più in là?

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quello che so mi provoca instabilità?
  • Perché non riesco a superare un blocco grazie a ciò che sto apprendendo?
  • Qual è l'input in grado di farmi iniziare un nuovo ciclo di vita?

La Papessa + La Forza

Ecco un reale desiderio di sviluppo che spinge il consultante ad un’azione decisa al fine di estrometterlo da quella condizione paralizzante e ricettiva.

Un inizio in linea con chi siamo e con ciò che vogliamo è imminente!

Questa è l'energia ideale per chiunque voglia andare avanti in perfetta armonia con i propri obiettivi ed i propri valori personali.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Su quali energie posso fare affidamento per andare avanti?
  • Dopo un periodo di raccolta e di formazione come posso rendere la mia conoscenza un valore aggiunto?
  • Sono pronto per passare ad una nuova fase?

La Papessa + L’Appeso

L'energia gestatoria per eccellenza. È importante che la nostra opera veda la luce dopo un lungo periodo di formazione.

Però, se stiamo spingendo molto per far uscire il nostro progetto, allora è necessario valutare se il periodo di formazione sia stato sufficiente.

Questa coppia sottolinea l'importanza di un po' di ricerca animica, accettando di meditare sui desideri interiori che ci danno la possibilità di capire meglio il funzionamento della nostra psiche.

Guardare la quotidianità in un modo diverso mostra il profondo bisogno di sviluppo di ciascuno di noi. Ricorda che affinché le azioni siano davvero sostenibili devono essere il risultato di una decisione attentamente ponderata.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Ho passato il giusto tempo a formare la mia opera?
  • Questa gestazione mi fa vedere le cose da una prospettiva diversa o distorce solo la realtà?
  • Sono realmente pronto prima di lanciarmi?

La Papessa + XIII

Rimanere ancorati sul sistema di nozioni che abbiamo mandato avanti per tanto tempo può essere causa di un sentire interiore negativo.

Uno stato d'animo del genere non permette di assecondare i moti labili della vita a sfavore del nostro sviluppo personale.

Così è opportuno prepararci fino in fondo ed assecondare i cambiamenti, anche quando questo significa che dobbiamo essere noi a mandarli avanti.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Come, le nozioni che so, mi impediscono di cambiare?
  • La preparazione che sto affrontando mi aiuterà nel processo di trasformazione?
  • Questo periodo di gestazione è salutare alla mia persona?

La Papessa + Temperanza

Questa coppia è legata a doppio nodo a qualsiasi forma di lettura (libro, blog, Tarocchi, Registri akashici) che ci permetta di connetterci con un essere o un'entità straordinaria.

È un periodo di profonda gestazione dove possiamo far fiorire una forma nuova di spiritualità e di conoscenza.

Il consultante non è ora chiamato all'azione, ma alla riflessione profonda e al contatto soprasensibile.

È importante fermare qualsiasi tipo di comunicazione scritta ed aspettare tempi migliori.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quali sono le letture che mi permettono di alimentare le mie energie soprasensibili?
  • Quale scritto (lettera, email...) dovrei evitare di mandare in questo momento?
  • Quale donna nella mia vita sento come un angelo custode?

La Papessa + Il Diavolo

La vita è un film in cui ognuno di noi ha un ruolo da protagonista, ma anche da regista e sceneggiatore. E infatti non abbiamo altra scelta se non scrivere e recitare la nostra parte.

Quindi la domanda più importante sull'esistenza è proprio quella che riguarda il tipo di storia che vogliamo scrivere, come vogliamo vivere e interpretare la nostra parte.

Quando affrontiamo tutti gli aspetti dell'esistenza con ardente passione ed entusiasmo, quando viviamo con totale onestà, la somma dei nostri sforzi diventa la nostra ricompensa che poi è la vita stessa.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Accumulo passioni in segreto?
  • Mi rifiuto di siglare scritti truffaldini e tendenziosi?
  • Ho un legame morboso con la figura materna?

La Papessa + La Casa Dio

Pianificare, studiare e sprofondare nella teoria è utile nella misura in cui riuscirai a sviluppare anche un senso di caparbietà che ti permetta di non arrestarti dopo il primo ostacolo.

È importante beneficiare di una visione trasversale di quello che vuoi realizzare rispetto a quanto pianificato.

Se hai definito chiaramente i tuoi obiettivi di vita, tutto quello che devi fare è seguire il piano elaborato rimanendo aperto a qualsiasi cambio di programma.

Non sai mai cosa può rappresentare effettivamente un'opportunità.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quello che so è in grado di ammortizzare i cambi di programma che arriveranno nella mia vita?
  • So alternare i periodi di studio con un po' di attività e di divertimento?
  • Come uscire dalla clausura imposta?

La Papessa + La Stella

Qualora fossi una madre dovresti occuparti maggiormente di tua figlia mentre, qualora fossi una figlia, dovresti allentare un po' la presa con tua madre.

Se invece le due casistiche precedenti non ti appartenessero, allora entra nell'ottica che è opportuno trovare un posto nella natura dove leggere, passare un po' di tempo, scrivere o riflettere al fine di non rimanere bloccato in dinamiche imposte.

Questa è una condizione ideale per chiunque sia alla ricerca di una vera realizzazione.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Che rapporto ho con mia madre/figlia?
  • Riesco a concedermi dei periodi all'aperto per leggere un buon libro?
  • Cos'è che mi impedisce di vedere la mia buona stella?

La Papessa + La Luna

Qui ritornano in modo preponderante i due aspetti di una madre: la sua presenza fisica e la sua presenza archetipica. Che ruolo ha avuto nella vita del consultante? Come percepisce questa figura? Queste sono tutte domande che bisogna porsi al fine di continuare a progredire sul proprio percorso fisico e spirituale.

Per quanto in molti vogliano ignorarlo, l'albero genealogico ha un profondo impatto su chi siamo e sul nostro sviluppo.

Da un altro punto di vista entrambe le carte rimandano alla clausura che ci permette di sviluppare quelle doti come l'intuizione, l'immaginazione ed una chiara forma di comunicazione extrasensoriale.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Che ruolo ha mia madre nella mia vita?
  • Sto lavorando su doti quali intuito ed immaginazione?
  • Riesco a mantenere un perfetto equilibrio tra la solitudine e l'isolamento?

La Papessa + Il Sole

Proprio come il vento allontana le nuvole, il profondo studio di qualcosa ci permette di spazzare via l’introspezione e i dolori passati per abbracciare un presente più solare, comunicativo e aperto agli altri.

Se è vero che le stelle ci mostrano la via è anche vero che il sole può illuminare il percorso facendoci vedere ostacoli e punti di forza.

Non a caso dobbiamo renderci disponibili e mettere il nostro sapere al servizio di qualcuno.

Da un altro punto di vista, dopo un periodo di formazione solitaria, possiamo entrare nell'ottica di fare un'esperienza pratica e diretta di qualcosa che, sotto tutti i punti di vista, diviene la massima espressione della comprensione.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Dopo aver studiato chi mi può aiutare in modo pratico?
  • Quello che ho studiato mi permette di vedere a 360° punti di forza e ostacoli?
  • Esiste un divario tra ciò che so e come lo canalizzo al fine di costruire un progetto?

La Papessa + Il Giudizio

In una società ossessionata dall'apparenza e che ci travolge di informazioni ogni singolo giorno, è facile essere influenzati da idee che non ci appartengono e non rispettano il nostro Sé Superiore.

Per raggiungere i nostri obiettivi più rapidamente dobbiamo avere la testa sulle spalle ed essere in grado di continuare sul percorso che ci eravamo proposti, ignorando gli ideali di massa.

Qualora questo fosse impossibile allora è opportuno affiliarsi a gruppi che rispettano e rispecchiano realmente le nostre credenze.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Quanta importanza do alla società?
  • Mia madre ignorava la famiglia?
  • Sono integrato in un gruppo che condivide realmente i miei ideali?

La Papessa + Il Mondo

Queste due carte sono un promemoria di quanto sia importante sentirsi nel proprio mondo indipendentemente da ciò che questo possa significare.

Tutti gli obblighi della vita quotidiana ci fanno dimenticare che il piacere di essere umani (in quanto animali sociali) sta nel proprio sviluppo personale e poi nello scambio, nella condivisione e nella centratura.

Goderci il momento presente rappresenta il primo stato di equilibrio al quale tutti dovrebbero anelare.

Ecco perché valutare e pianificare la vita non significa rifiutare o non goderla per come viene ma, al contrario, è sinonimo di accettarla in tutta la sua pienezza.

Domande sulle quali lavorare con questa coppia:

  • Mi sento nel mio mondo o sono più un pesce fuor d'acqua?
  • La mia ricchezza interiore riesce a portarmi alla pienezza esteriore?
  • Quali sono quegli elementi (o chi sono quelle persone) che non mi fanno sentire completamente a mio agio?

Esistono due tipi di aspiranti lettori di Tarocchi: chi arriva alle prime letture confuso (e parlo del 90% delle persone) e chi sembra fare questa attività da una vita per quanto è spedito e sicuro di sé (ed è un 10%).

È qualcosa che noto sempre.

Ed è un peccato perché chi è confuso finirà per abbandonare i Tarocchi dopo poco tempo oppure per usarli in modo generico, senza trarne realmente alcun beneficio.

Da ricercatore sono andato in fondo alla questione. Volevo scoprire esattamente quello che facevano e come studiavano i corsisti più sciolti.

Qual era il loro segreto?

Tra me e me pensavo che se fossi riuscito a capirlo lo avrei anche potuto mostrare a tutti gli altri in modo da aiutarli a studiare i Tarocchi e a fare letture pazzesche (invece di lottare e non essere mai sicuri!).

Ciò che ho scoperto è stato incredibile: i migliori lettori di Tarocchi non studiano gli Arcani singolarmente, ma a coppie. Ecco perché ho creato questo spazio gratuito dove poter analizzare ogni giorno le due carte.

C'è un problema!

È molto difficile essere specifico in uno schema come questo perché deve adattarsi a tutti.

Così ho deciso di aggiungere un tassello in più: ho raccolto le migliori strategie per decodificare tutte le coppie nei Tarocchi inserendole in modo organico nel mio libro Tarot La Grammatica.

Al suo interno troverai spiegazioni approfondite, schemi, scorciatoie, segreti e connessioni per abbracciare “quel più” che ti serve per sentirti sicuro durante le tue letture.

Scegli ora il tuo modo per studiare le coppie nei Tarocchi...

Tarot Il Calendario
€9.9
    Abbina Le Carte

    Iniziare a studiare realmente i Tarocchi significa iniziare a studiare le due carte. Ho pensato che potesse essere una buona idea offrire alcuni suggerimenti per lavorare con le coppie dei Tarocchi.

    Con Tarot Il Calendario troverai questo schema nel libro più un percorso in 28 giorni per vivere e meditare i Tarocchi in relazione a te e ai tuoi desideri.

    Questa è la soluzione perfetta per avere sottomano tutte le 462 coppie degli Arcani Maggiori.

    Corso On-Line
    €38
      Scopri Il Corso

      In questo corso le coppie rappresentano un perno di tutto il sapere proposto.

      Ho messo insieme un “sistema di strategie”, il mio sistema per leggere i Tarocchi, semplice ed applicabile da chiunque.

      Ti basterà replicare queste tecniche che ti rivelerò durante il corso per dare letture potenti e precise. Queste tecniche sono una vera e propria mappa da seguire, passo passo, per arrivare a leggere i Tarocchi con semplicità e precisione.

      Vuoi Scoprire Tutte Le Parole Chiave Di Questa Carta?

      Vuoi Conoscere Il Linguaggio Segreto Dei Tarocchi?

      Vuoi Imparare A Comunicare Direttamente Con Gli Arcani Sfruttando La Loro Stessa Logica?

      Ecco un metodo efficace (e praticamente sconosciuto) per apprendere i Tarocchi:

      • senza studiare a memoria,
      • capendo facilmente le risposte mandate dagli Arcani,
      • connettendoti alla simbologia.

      Ormai sempre più persone decidono di non buttare più tempo e soldi su libri e corsi che parlano di Tarocchi, ma che poi non offrono realmente una comprensione chiara dell'argomento.

      Partecipare a questo video corso ti permetterà di velocizzare il tuo studio e di comprendere la materia in modo completo, preciso e sano, evitando lo sterile dogmatismo e i lunghi concetti teorici.

      La parola a chi ha già iniziato...

      Maria Paola Corso Tarocchi Cartomanzia

      “È stato semplicemente il miglior corso sui Tarocchi che abbia mai fatto!”

      Mi ero ripromessa di scrivere una recensione fantastica, ma quando ho iniziato a pensare a cosa dire, mi sono accorta che in mente avevo solo un pensiero: “WOW! Il corso è fantastico, magico, unico, poderoso!”. Grazie di cuore a Francesco e a tutto il team di scuola TdM.

      Maria Paola

      Michela Corso Tarocchi Cartomanzia

      “Questo corso è un dono incredibile e un contributo alla mia vita!”

      Prima di questo corso mi sentivo come la classica persona che non è sicura quando legge i Tarocchi, ma riesce comunque a dire qualcosa. Insomma, agli occhi delle persone ero brava, ma dentro sapevo di non essere sicura di quello che dicevo. Francesco mi ha fatto subito toccare con mano cosa significa conoscere il linguaggio dei Tarocchi. Sono cresciuta in conoscenza, saggezza e fiducia. La cosa fantastica è che adesso i Tarocchi mi parlano e capisco subito cosa vogliono dirmi. Ecco perché considero questo corso un dono incredibile!

      Michela

      Voglio Iniziare Il Corso
      (Con questo metodo, se sai leggere un libro, saprai leggere anche i Tarocchi!)